Incendi a Tivoli, due roghi in contemporanea uno a Campolimpido

1959
Incendi a Tivoli, il terreno ai Colli di Santo Stefano distrutto dal fuoco
Incendi a Tivoli, il terreno ai Colli di Santo Stefano distrutto dal fuoco

Incendi a Tivoli, due roghi in contemporanea uno a Campolimpido ed una sulla Tiburtina Valeria. Spento da poco, poi, un altro incendio ai Colli di Santo Stefano. Contando anche quello della notte sono sei in un giorno.

Il fuoco alla Crocetta è ripreso in due punti, sul limitare del fronte che ormai arde da lunedì, otto il casale di Todini, sopra l’isola ecologica di La Prece.

AGGIORNAMENTO ORE 20: Ancora in azione l’elicottero della Regione. È una corsa contro il tempo per spegnere le fiamme prima del tramonto, quando il velivolo non può più operare.

AGGIORNAMENTO ORE 18: Il fronte sopra La Prece è stato spento ma il fuoco ha ripreso. In azione l’elicottero. Allarme rientrato negli altri casi.

AGGIORNAMENTO ORE 16.00: Nuovo incendio a Pomata, ha ripreso vicino al rogo della scorsa notte.

AGGIORNAMENTO ORE 14.30: Su via Tiburtina Valeria sta intervento un elicottero che ha già iniziato  con gli sganci.

Ai Colli, invece, sono andati distrutti circa 5 mila metri quadri di oliveti e macchia mediterranea. Sui vari roghi stanno operando i vigili del fuoco ed i volontari di protezione civile.

L’INCENDIO DI POMATA

Incendio nella notte a Pomata, circa due ettari di vegetazione distrutti dalle fiamme. Il rogo è scoppiato poco dopo le 22 ed è stato domato solo verso le 3 dai vigili del fuoco e dai volontari della protezione civile di Tivoli dell’Avrst e del Gos. Le operazioni, tra il vento e soprattutto il buio, sono state molto difficoltose.

L’incendio è scoppiato al chilometro 5.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here