“Rompiamo il silenzio”, parliamo di violenza sulle donne. Sabato il dibattito a Mentana1 min di lettura

2117

La campagna elettorale è ufficialmente partita e il Pd inizia con una serie di dibattiti per confrontarsi con i cittadini. Sabato alle ore 17 presso lo Sporting Life sarà la volta di “Rompiamo il silenzio”, iniziativa che vedrà la candidata dei dem Maria Rendini protagonista di una tavola rotonda sul tema della violenza di genere e del femminicidio. “La violenza sulle donne è in aumento. È forte l’esigenza di un approccio deciso e complesso al tema, che sappia tener dentro prevenzione ed educazione -. Dice Rendini – Dobbiamo investire sul rafforzamento della rete di associazioni che operano sui territori, che rappresentano davvero il primo alleato di una donna vittima di violenza sul piano della prossimità. Un presidio in ogni territorio rappresenta un aiuto concreto per consentire ad una donna di affrontare in modo risolutivo e senza retorica l’uscita da un trascorso di violenza. Ma ancora più forte è il bisogno di riscrivere le regole culturali di convivenza tra i generi e le generazioni. Un processo che passa attraverso le Istituzioni, a partire dalla scuola, dove si forma la consapevolezza dei cittadini, gli uomini e le donne di domani”. Ad intervenire saranno anche Anna Foggia, insegnante (ex assessore alle Politiche sociali di Monterotondo), Licia Petruccetti, psicologa, Silvia Augero, psicoterapeuta, Gina Cecchini, avvocato, Caterina Tranne, responsabile area critica pronto soccorso Ospedale S. Andrea. 

Testo da visualizzare in slide show