COVID-19. Numeri sempre più bassi alla vigilia delle riaperture del 4 maggio3 min di lettura

628

Domenica 3 maggio

Calano lentamente ma calano i numeri dell’epidemia in tutto il Paese. Le cose migliorano anche al nord.
In Italia oggi si sono registrati, secondo i dati della Protezione Civile, 1.389 nuovi positivi, 174 decessi e 1740 guariti. Ciò ha determinato un lieve abbassamento dei contagi a 100.179 in tutta l’Italia.

Mentre continuano gli azzeramenti di nuovi contagi nei comuni di Tivoli e Guidonia (non ci sono nuove comunicazioni della Asl negli ultimi tre giorni), oggi nel LAZIO viene registrato dal consueto bollettino della Regione un dato di 53 casi positivi nelle ultime 24h con un trend che scende a 0,7%. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 11, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 1.916 totali (oggi 109 in più). Questo fa scendere il numero dei totali contagiati a 4.385 (il 26 aprile erano 4.573 i positivi, 1.442 i ricoverati + 161 in terapia intensiva): la discesa è lenta ma contante da otto giorni e la pressione sugli ospedali e le terapie intensive è notevolmete diminuita. Ora si spera in un ulteriore consolidamento e in una diminuzione dei decessi. Resta ovviamente l’incognita dell’impatto dell’inizio della fase 2 di domani 4 maggio per la quale è necessaria ulteriore prudenza: distanziamento, mascherine, igiene delle mani, movimenti ridotti all’indispensabile.

La situazione nelle Asl e negli ospedali

Asl Roma 1 – 13 nuovi casi positivi. 33 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – 10 nuovi casi positivi. 4 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – 5 nuovi casi positivi. 4 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi. 269 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 3 decessi: una donna di 61 anni, un uomo di 65 e una donna di 86 anni, tutti con precedenti patologie.
Asl Roma 5 – 6 nuovi casi positivi. 11 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 6 – 13 nuovi casi positivi. 4 decessi: un uomo di 85 anni, una donna di 70 anni, una donna di 80 anni e un uomo di 73 anni, tutti con patologie pregresse. 63 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Latina – 3 nuovi casi positivi di cui 1 riferibile alla RSA San Michele che e’ stato trasferito all’Ospedale Goretti. 0 decessi. 79 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – 3 nuovi casi positivi. 0 decessi. 46 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 11 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Deceduta una donna di 91 anni.
Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 3 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Policlinico Umberto I – 106 pazienti ricoverati di cui 8 in terapia intensiva. 3 decessi: una donna di 66 anni, una donna di 83 anni e un uomo di 87 anni, tutti con patologie pregresse. 3 pazienti sono guariti.
Azienda ospedaliera San Camillo – Non si registrano nuovi casi in accesso al pronto soccorso nelle ultime 48 ore.
Azienda sanitaria Sant’Andrea – Operativo il laboratorio per il test sierologico. Non si registrano nuovi casi in accesso al pronto soccorso negli ultimi 5 giorni.
Azienda Ospedaliera San Giovanni – Non si registrano nuovi casi in accesso al pronto soccorso negli ultimi 7 giorni.
Policlinico Gemelli – 111 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 18 in terapia intensiva. 1 paziente e’ guarito.
Policlinico Tor Vergata – 85 pazienti ricoverati di cui 9 in terapia intensiva. 1 paziente e’ guarito.
Ospedale Pediatrico Bambino Gesu’ – restano ricoverati al Centro Covid di Palidoro, in totale, 8 bambini, tutti in condizioni stabili, inclusi i 2 bambini in terapia intensiva.
Universita’ Campus Bio-Medico – 32 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 13 in terapia intensiva. 2 guariti: padre e figlia di 90 e 58 anni.