A Guidonia zero contagi a Tivoli uno. In Italia e nel Lazio il trend al ribasso dei positivi1 min di lettura

880
Giovedì 23 aprile 2020
A GUIDONIA oggi zero positivi e zero guariti. La situazione resta stabile con 49 persone in quarantena. Compresi i tre decessi, rimane a 42 il numero dei contagiati, così come rimangono 46 i guariti.
A TIVOLI un nuovo caso positivo e un guarito. I casi totali salgono così a 39 di cui:20 attualmente positivi;15 guariti e 4 decessi. Le persone in quarantena sono complessivamente 40 di cui: 21 in quarantena fiduciaria e 9 in isolamento domiciliare.

Resta la raccomandazione forte a continuare a rispettare le misure di contenimento e di distanziamento sociali. L’avvicinarsi della ‘fase due’ dell’emergenza, il prossimo 4 maggio, non vuol dire ritorno alla normalità.

Nel LAZIO 79 casi di positività (trend all’1,3%), 51 guariti e ancora 5 decessi. Continuano le ispezioni nelle Asl nelle Strutture Residenziali per Anziani del Lazio: queste strutture sono quelle a destare al momemto amggiore preoccupazione.
Nella ASL ROMA 5 i nuovi casi positivi sono 5 e 5 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare.

In tutto il Paese si conferma la diminuzione dei positivi che sono oggi 106.848 (è il quarto giorno consecutivo) ma resta altissimo il numero dei morti 464 (totale 25.549). Confortante il numero dei guariti che cresce già da diversi  giorni e determina un allentamento della pressione sugli ospedali del nord e delle terapie intensive.
L’elevato numero dei morti sembra essere dovuto alla evoluzione della malattia nei malati più gravi. Le persone decedute sono quelle contagiate 20 o più giorni fa quando l’epidemia si trovava nei momenti più difficili. Il nostro paese risulta comunque essere il secondo al mondo per numero di decessi da covid-19 e 25.549 morti ad oggi (numero probabilmente sottostimato) è una cifra enorme che ci invita a non abbassare la guardia.