A Poli domenica in scena lo spettacolo “Jezabel”

212
blank

Domenica 13 giugno, alle ore 21.00, in Piazzale Orziere, lato mercato, grazie alla collaborazione di ATCL Piccoli Comuni e l’Amministrazione comunale di Poli, andrà in scena lo spettacolo “Jezabel”.

Scritto nel 1931 dalla grande scrittrice ebra russa Irène Némirovsky, morta ad Auschwitz nel 1942,  è la storia del processo a Gladys Eysenach, donna bellissima e corteggiatissima,  per l’omicidio del suo giovane amante. Una sorta di “ominicidio”, una specie di rivalsa delle donne contro gli uomini assassini di donne.

Il progetto è de “lacasadargilla” con musiche originali di Gabriele Coen e la voce recitante di Lisa Ferlazzo Natoli, due grandi star dello spettacolo teatrale e musicale italiano.

Coen, famoso sassofonista di stampo internazionale, che suonerà dal vivo, è anche autore di note sigle televisive (Rai Educational, “Geo&Geo”, “La grande Storia”, entrambe su Raitre) e ha realizzato, fra le altre cose, le musiche per spettacoli teatrali con Giorgio Albertazzi e Michele Placido.

Di Ferlazzo Natoli basti dire che ha vinto il premio UBU (il riconoscimento più importante di teatro in Italia) per la regia di When the Rain Stops Falling (“Quando la pioggia finirà”) di Andrew Bovell. Questo spettacolo andò in scena al Teatro Argentina di Roma nel febbraio del 2019, poco prima che la pandemia scoppiasse.

“E’ molto suggestivo, oltre che di buon auspicio, – interviene il sindaco Federico Mariani – ricominciare proprio dall’istante in cui tutto si era come bloccato, cristallizzato. Proporre “Jezabel”, con l’interpretazione della stessa Natoli, è come spezzare, e uscire, da un brutto incantesimo. E’ un primo, ma significativo, segnale di ripresa. Ripartiamo con un recital molto coinvolgente e con due artisti di così alto livello”.

Ricordiamo che per assistere alla rappresentazione è necessario prenotarsi a [email protected]

 

blank