A Roma l’ European Champions League di calcio balilla

561

Dal 16 al 19 novembre il Centro tecnico federale Fib, in via Fiume Bianco a Roma, tornerà ad ospitare l’evento internazionale della European Champions League di calcio balilla. La competizione è promossa dalla Figest, la Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali e dalla Licb, la Lega Italiana Calcio Balilla, sotto l’egida dell’Itsf, l’International Table Soccer Federation, e con il patrocinio della Regione Lazio, del Municipio Roma IX Eur e del Coni. All’evento sono attesi più di 400 giocatori in rappresentanza di oltre 40 club: 23 per gli uomini, 14 per le donne e 7 per i veterani. Diverse le Nazioni europee che scenderanno in campo, tra cui le favoritissime Austria, Germania e Francia. L’Italia si presenterà con le squadre selezionate dalla Figest Calciobalilla: Napoli, Lucca e Marsala nel maschile, Cecchignola e Villa Pamphili nel femminile e Genova nei veterani. Numerose le iniziative collaterali in programma, spiegano gli organizzatori: giovedì 16 novembre, alle 19.30, si terrà l’atteso torneo che vedrà scendere in campo Partner & Istituzioni in un evento dedicato a chi sostiene l’appuntamento sportivo. Poi venerdì 17 novembre “Aspettando la Champions League & un Goal Insieme”, momento che vedrà coinvolti, per una intera mattinata, gli Istituti comprensivi del territorio e della regione Lazioe che offrirà a tantissimi studenti la possibilità di conoscere e confrontarsi con le attività inclusive della Figest e quelle del Centro Fib, la Federazione Italiana Bocce, che ospita ancora una volta la sfida della Champions. Le attività a disposizione degli alunni saranno: calcio balilla, giochi tradizionali, petanque, danza e ginnastica. Tra le iniziative fuori cartellone anche la gara tra una rappresentativa della Regione e una rappresentativa del IX Municipio che si giocherà su un maxi biliardino da 11 contro 11.(