Accoltellato al fegato per aver difeso un ragazzino aggredito per aver lanciato un petardo1 min di lettura

1414

Villalba di Guidonia, si trova in prognosi riservata il ventenne egiziano accoltellato in piazza della Repubblica per aver tentato di difendere un ragazzino dall’ira di un settantenne pregiudicato “infastidito” dal lancio di un petardo davanti ad un bar. L’anziano, come reazione allo scoppio, avrebbe lanciato contro il giovanissimo una sedia, cosa che avrebbe fatto intervenire un gruppo di persone in difesa dell’undicenne, tra cui l’egiziano. Il 70enne a quel punto avrebbe tirato fuori un coltello andando a colpire il ventenne al fegato. L’aggressore nel caos è riuscito a darsi alla fuga. Per l’uomo l’accusa sarebbe quella di “tentato omicidio”.

Testo da visualizzare in slide show