Acque Albule: nuovo consigliere “tecnico” scelto dal Comune, lavorerà gratis1 min di lettura

1146

#NLTivoli  #NLPolitica – Nuovo consigliere nel cda delle Acque Albule, la nomina arriva direttamente da palazzo San Bernardino ed anche questa è una scelta “tecnica”. Nella stanza dei bottoni delle Terme arriva Gabriella Forte,  responsabile organizzazione e sviluppo dell’Agenzia  nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa. La nomina è avvenuta nel corso dell’assemblea dei soci di venerdì mattina in cui sono stati anche ripartiti tra i soci i 46 mila euro di utile di esercizio.

Il nuovo consigliere svolgerà l’incarico di consigliere di amministrazione nella Acque Albule spa a titolo gratuito, “avendo già dichiarato di voler rinunciare al compenso” hanno precisato dal Municipio.

La scelta di Forte rientra in un più ampio progetto che l’Amministrazione vuole portare avanti proprio insieme ad Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa, che agisce su mandato del Governo per accrescere la competitività del Paese, e per sostenere i settori strategici per lo sviluppo.

“Con questa nomina abbiamo scelto un tecnico di provata professionalità e competenza per rappresentare il Comune di Tivoli nella società  – ha spiegato il Sindaco Proietti – frutto di una collaborazione già avviata con Invitalia con l’obiettivo di rilanciare i programmi di valorizzazione e di crescita della Acque Albule spa nel settore di sua competenza, il termalismo. Il Comune chiederà a Invitalia di essere affiancato nello studio e nella realizzazione di altri progetti per la nostra città, con l’obiettivo di facilitare lo sviluppo economico, creare opportunità di lavoro, attrarre investitori, sostenere e far crescere le imprese, con particolare riferimento ai finanziamenti della Comunità europea”.

Testo da visualizzare in slide show