Arrestati dai Carabinieri coniugi dal “pollice verde”

126
blank

Proseguono senza sosta i controlli antidroga dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro che hanno arrestato due coniugi di Colleferro di 50 e 62anni, incensurati, con l’accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nei quotidiani servizi coordinati di controllo del territorio, i Carabinieri della Stazione di Gavignano hanno controllato i coniugi nel centro colleferino mentre erano a bordo della loro autovettura, trovandoli in possesso di una modica quantità di marijuana, ma con numerose bustine con residui della medesima sostanza.

Per tale ragione i Carabinieri di Gavignano hanno esteso i controlli nella loro abitazione dove hanno rinvenuto una serra artigianale con all’interno dodici piante di marijuana con altezza fino ad un metro.

Moglie e marito sono stati posti agli arresti domiciliari e al termine del rito direttissimo, il Tribunale di Velletri ha convalidato l’arresto e li hanno condannati alla pena di un anno e 6 mesi e alla multa di 12.000 euro.

blank