Arrestato un italiano di 53 anni accusato di maltrattamenti contro la ex moglie

123

I Carabinieri della Tenenza di Guidonia, ieri mattina hanno arrestato un italiano di 53 anni accusato di maltrattamenti contro la ex moglie.

L’ennesima chiamata della donna al 112 ha allarmato subito i militari della Tenenza che, ben a conoscenza della situazione tra i due ex coniugi, hanno raggiunto l’abitazione della vittima rapidamente. Infatti, l’uomo aveva già un provvedimento di divieto di avvicinamento nei confronti della donna, a fronte di altre condotte di maltrattamento già certificate e denunciate dalla vittima ai Carabinieri.

I militari, appena arrivati presso l’abitazione della vittima, si sono imbattuti in un vero e proprio accanimento con calci e pugni dell’uomo sulla donna con l’aggressore incurante della presenza dei due figli minori della coppia che stavano assistendo alla scena. Immediatamente immobilizzato, l’aggressore è stato arrestato e tradotto presso il carcere di Rieti a disposizione dell’autorità giudiziaria. La donna, invece, ha dovuto far ricorso a cure mediche ma, grazie all’immediato intervento dei Carabinieri di Guidonia, ha evitato il peggio.