Asl di Tivoli, via libera della regione per un nuovo cardiologo1 min di lettura

1227

#NLSanità #NLTivoli – Nuovi medici per l’Asl di Tivoli, la Regione sblocca alcune assunzioni, in arrivo nuovo personale. Ieri, mentre veniva disdetta la visita del ministro Beatrice Lorenzin al nosocomio tiburtino – prevista per oggi pomeriggio -, dalla Regione è arrivata la notizia dell’assunzione di un cardiologo. Il nuovo dottore si aggiungerà ai 5 sbloccati a fine aprile nell’ambito del potenziamento del servizio di psichiatria dell’Asl Roma G.

“Si tratta – spiega il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti –  di un altro segnale forte a tutela del diritto alla salute dei cittadini e delle loro famiglie e contro la carenza di personale conseguente al blocco del turn-over degli ultimi anni. Le assunzioni vanno tutte a coprire il fabbisogno di settori cruciali dell’assistenza ospedaliera con particolare riferimento all’emergenza urgenza, alla neonatologia, al funzionamento di servizi essenziali come l’emodinamica di Viterbo e il  servizio della 194 operativo al S. Camillo che senza l’apporto dei due medici non obbiettori sarebbe stato paralizzato. Dopo l’estate credo che la percentuale di sblocco del turn-over passerà dall’attuale 10% al 15% e questo determinerà altre assunzioni mirate.”  

Testo da visualizzare in slide show