Asl Roma 5: dal 1° marzo i medici di base potranno vaccinare i propri pazienti fragili1 min di lettura

287

Partiranno nel pomeriggio di sabato 27 febbraio presso il Punto Vaccinale di Palazzo Cianti a Tivoli e il Palaverde a Palestrina le vaccinazioni anti Covid-19 per i pazienti particolarmente vulnerabili (ultrafragili). La Regione Lazio ha indicato 13 categorie di pazienti che, per patologia, rientrano tra i soggetti ultrafragili da vaccinare in via prioritaria, che la Asl sta provvedendo a contattare direttamente. Si raccomanda quindi, di non presentarsi spontaneamente presso i Punti Vaccinali. I medici di base (MMG) aderenti potranno vaccinare i propri pazienti fragili o over 80 con vaccino Pfizer messo a disposizione dalla Asl previo preventivo accordo con l’Azienda. Cosi’ in un comunicato la Asl Roma 5