Aspettando l’8 marzo: “Sguardi, parole e note per dire NO alla violenza sulle donne”1 min di lettura

1424

Appuntamento giovedì prossimo con una giornata intera dedicata alle donne e contro la violenza. Organizzata dall’associazione “8Marzo 2012”, nata a Tivoli un anno fa, l’iniziativa dal titolo “Sguardi, parole e note per dire NO alla violenza sulle donne”, si svolgerà a partire dalle ore 16 nella sala delle Scuderie Estensi. Ad aprire i lavori l’esposizione del gruppo “TivoliArte” con le opere di Anna Baccari, Jeanne Lara Ferrara, Veronica Giorgetti, Donatella Maggi, Bruna Salvati, Pino Siciliano, Francesco Spissu e con la partecipazione di Cogito Erro Sum. Alle 16.30 sarà la volta de “Il canto delle donne” con la partecipazione di Beatrice Citti e Simona Minorenti. Alle 17 la palla passerà al convegno “La rete: Associazioni e Istituzioni contro la violenza sulle donne”. Ad introdurre i lavori Marina Buffetti, presidente dell’associazione, seguita da Lina Losacco, responsabile del Centro Antiviolenza “Le Lune”, Differenza Donna ONG, Davide Sinibaldi, ispettore Capo della Polizia di Stato di Tivoli, il capitano Emanuela Rocca, Comandante della Compagnia Carabinieri di Tivol e l’avocato Simona Giannangeli, Centro Antiviolenza di L’Aquila. A chiudera la giornata saranno “La Scrofa” di Adriano Mainolfi e il concerto “Controcanto alla violenza” con Tiziano Teodori e Isabella Maurizio, Una Tantum, Vox alla quinta e il flas mob planetario dedicato al tema “One Billion Rising”.