Aumento pedaggi autostradali stop fino al 30 giugno1 min di lettura

571
Pedaggi autostradali A24 verso la proroga al 30 giugno
Pedaggi autostradali A24 verso la proroga al 30 giugno

Secondo informazioni di prima mano, si va in direzione di una nuova proroga della sospensione degli aumenti che dovevano scattare il 1 Marzo prossimo. Il costo dei pedaggi per utilizzare le corsie delle autostrade A24 ed A25 resta fermo al 31 Dicembre 2017.

La notizia è filtrata al termine di un incontro, che si è svolto il 26 Febbraio, tra i rappresentanti della società che gestisce l’arteria autostradale ed il Ministero delle infrastrutture.

La proroga al 30 Giugno 2019 della sospensione degli aumenti offrirà i tempi utili affinché si possa raggiungere un accordo definitivo sulla riforma delle tariffe.

Viene premiato così il lungo impegno degli oltre cento Sindaci Abruzzesi e Laziali che, nella loro riunione settimanale di lunedì 25 scorso, svoltasi nel rinnovato e consolidato Comune di Carsoli, avevano ricevuto informazioni trapelate da ambienti vicini alla direzione di Strada dei Parchi.

Resta comunque alto il livello di vigilanza e consultazione che i primi cittadini intendono mantenere tra loro per condividere ogni informazione relativa alle fasi che dovrebbero portare, finalmente, ad una rimodulazione delle tariffe ed all’approvazione di un Piano Finanziario che tenga conto, in primis, oltre alle tariffe, la messa in sicurezza dei viadotti.

Per i Sindaci, resta comunque inspiegabile il comportamento che il Ministro delle infrastrutture Toninelli continua a mantenere nei loro confronti. Che un ministro della Repubblica, rifiuti di incontrare i rappresentanti eletti dalle cittadinanze di ben centodiciassette Comuni, lascia increduli.

Ricordando che l’unica volta che ne ha incontrato una delegazione è stato sulle scale del ministero di via Nomentana, lascia comprendere quale rispetto abbia per le regole democratiche e di buona educazione.

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.