Terremoto, autostrada chiusa per i mezzi pesanti. Il blocco a Castel Madama1 min di lettura

1951
Autostrada chiusa per i mezzi pensati.
Autostrada chiusa per i mezzi pensati.

Autostrada chiusa per i mezzi pensati. Dopo le forti scosse di terremoto della mattinata sono scattati i divieti sull’A24 e A25. Neanche il tempo di archiviare i blocchi alla circolazione per l’emergenza neve che i tir si sono dovuti fermare nuovamente.

Dopo un primo momento di blocco, anche per le vetture, l’autostrada è tornata a funzionare solo per i mezzi leggeri. A partire dalle ore 15 si entra e si esce regolarmente da tutte le stazioni.

I gestori della Roma – L’Aquila – Teramo e della Roma – Pescara hanno diramato un bollettino sulla viabilità.

A24 E A25 MEZZI PESANTI: i mezzi di portata superiore a 7.5 tonnellate verranno scortati dalla Polizia Stradale DALLA BARRIERA DI ROMA EST A CASTEL MADAMA, dove si dovrà uscire e riprendere l’AUTOSTRADA IN DIREZIONE ROMA. NON E’ POSSIBILE PROSEGUIRE DOPO CASTEL MADAMA.

A25 APERTE IN ENTRATA E USCITA LE STAZIONI DI
Magliano dei Marsi – Avezzano – Pratola Peligna/Sulmona – Bussi – Torre dè Passeri – Alanno/Scafa – Manoppello – Chieti – Villanova

Resta chiusa la stazione di PESCINA sia in entrata che in uscita

A24 APERTE  IN ENTRATA E USCITA LE STAZIONI DI

Castel Madama-Mandela-Carsoli-Valle Del Salto-L’Aquila Ovest, L’Aquila Est e Assergi

“Si raccomanda di mettersi in viaggio solo se strettamente necessario”.

Per aggiornamenti il sito di Strada dei Parchi.