Caro Pedaggi: il Comitato dei Sindaci di Lazio e Abruzzo in piazza il 19 settembre a Roma1 min di lettura

1528
Pedaggi autostradali A24 verso la proroga al 30 giugno
Pedaggi autostradali A24 verso la proroga al 30 giugno

Il Comitato dei Sindaci di Lazio e Abruzzo ha organizzato una manifestazione a Roma, davanti al Ministero dei Trasporti che si terrà il 19 settembre prossimo, proprio per costringere governo, gestore e tutte le autorità competenti ad aprire una discussione e a prendere provvedimenti immediati per la totale sicurezza e fruibilità delle autostrade abruzzesi. Fermo restando il discorso dell’odioso “Caro Pedaggi”, che ricordiamo è da diversi mesi che la delegazione ha presentato le richieste avanzate dagli ottantaquattro Sindaci più volte in lettere e comunicati stampa e descritto una situazione attuale che vede una diminuzione accentuata del traffico sulla A24 e di converso un aumento sulla Tiburtina in conseguenza delle tariffe troppo alte.

Situazione evidente a Tivoli dove è percepibile un aumento del traffico di attraversamento (conviene uscire a Tivoli per chi è diretto a Castel Madama ed ai paesi della valle Empolitana) che probabilmente aumenterà non appena sarà aperto al traffico il nuovo ponte degli Arci. Soluzione ideale per Tivoli sarebbe che, da Roma e viceversa, il costo del pedaggio fosse lo stesso sia uscendo che entrando a Tivoli o a Castel Madama. Coerenza e fermezza continueranno a contraddistinguere l’azione degli Amministratori di Abruzzo e Lazio fino all’ottenimento degli obiettivi prefissati senza possibilità di strumentalizzazione di alcuna.