Bambina rapita a Guidonia dai genitori, ritrovata a Tivoli Terme1 min di lettura

2490
Bambina rapita a Guidonia dai genitori, ritrovati dai carabinieri
Bambina rapita a Guidonia dai genitori, ritrovati dai carabinieri

Bambina rapita a Guidonia dai genitori, i carabinieri ritrovano tutta la famiglia a Tivoli Terme. La piccola di due anni, che il 5 febbraio era stata trovata a passeggiare da sola sulla Tiburtina a Villalba di Guidonia, era stata messa in una casa famiglia da cui i genitori l’avevano portata via una settimana fa. Il giorno del rapimento era intervenuta sul posto una volante della polizia e poi era stato chiesto ausilio per le ricerche anche ai carabinieri.

I tre sono stati rintracciati dai carabinieri della compagnia di Tivoli in un’abitazione di Tivoli Terme, a poche decine di metri dalla loro residenza, in casa di un conoscente.

La piccola Elena, questo il nome della bambina, è stata affidata nuovamente ai genitori su disposizione del tribunale dei minori di Roma che già lo scorso 20 febbraio aveva emesso un’ordinanza di riaffido.

“Si è conclusa questa triste storia – ha commentato il legale della famiglia, Cristiano Pazienti -. I genitori hanno riabbracciato la piccola Elena. Ringraziamo i carabinieri per quello che hanno fatto e per quanto si sono adoperati ed anche il tribunale per i minorenni di Roma che comunque sia ha capito quello che erano le esigenze. Ha trionfato la verità e la bambina è stata riaffidata ai genitori”.