Biblioteca Comunale Tivoli: soltanto per i servizi di prestito e restituzione dei libri

618

Con l’ingresso del Lazio nella classificazione rossa di rischio contagio da Covid-19 le biblioteche possono riaprire al pubblico per i soli servizi consentiti dalle misure di contenimento del virus. La biblioteca comunale “Maria Coccanari Fornari” riapre, per il momento, soltanto per i servizi di prestito e restituzione dei libri e di tesseramento (quest’ultimo vincolato al prestito), tramite la prenotazione obbligatoria.

I servizi sono prenotabili tramite telefono (0774332793) e-mail ([email protected]), o tramite il canale Messenger della pagina Facebook della biblioteca.

 Non è possibile, al momento, consultare i volumi, compresi quelli del fondo di storia locale, per i quali sarà comunque attivo il servizio di “document delivery” (fotografie o scansioni), nel rispetto della normativa vigente sul diritto d’autore.

 Per la ricerca dei libri è attivo un servizio online (http://opac.regione.lazio.it/SebinaOpac/.do) tramite il quale si possono effettuare ricerche per autore, genere e titolo.

Allo scopo di limitare gli spostamenti, i prestiti sono automaticamente prorogati fino al 6 aprile, indipendentemente dalla scadenzaIl prestito inter bibliotecario prosegue come sempre, secondo le modalità sopra descritte.

Per poter fruire dei servizi bibliotecari è necessaria la tessera, che viene rilasciata gratuitamente al momento, esibendo un documento d’identità valido e una fototessera.

Per accedere alla biblioteca, esclusivamente dopo la prenotazione, è obbligatorio indossare la mascherina, detergere le mani con il gel igienizzante e mantenere la distanza di almeno un metro dalle altre persone.

Dopo la consultazione o restituzione, i volumi verranno appositamente trattati per la necessaria igienizzazione e custoditi per sette giorni prima di poter essere di nuovo messi a disposizione di altri utenti.

 

 


There is no ads to display, Please add some