Buche: polemiche dal Pd per il mancato avvio dei lavori di manutenzione1 min di lettura

2036
Alessandro Fontana
Alessandro Fontana

Buche e manutenzione, polemiche dal Partito Democratico di Tivoli per il mancato avvio degli interventi di manutenzione sulla rete stradale del comune.

“Settembre – ha commentato il consigliere comunale Alessandro Fontana – è arrivato e tutti ci saremmo aspettati di vedere in giro per Tivoli all’opera i mezzi per la manutenzione stradale annunciata dal Sindaco. Invece il bando, che secondo Proietti ed i suoi sarebbe dovuto partire già questo mese, slitterà a chissà quando. La procedura si è conclusa il 2 agosto, ci domandiamo quindi quando partiranno i tanto attesi lavori”.

“Un ritardo – prosegue – che solleva due dubbi, uno morale ed uno pratico. Questo rinvio farà cominciare gli interventi di sistemazione delle strade ancor più a ridosso delle elezioni. Quindi si conferma la nostra critica che si tratta di un’operazione fatta ad hoc per la tornata elettorale. Praticamente, poi, era importante effettuare gli interventi di manutenzione prima dell’inverno, così da evitare che le strade tiburtine, già disastrate, si rovinassero ulteriormente fino a diventare delle vere e proprie trincee. Di questo chiederemo conto al primo consiglio comunale utile, magari proprio quelle sulle Acque Albule che il Sindaco aveva promesso per settembre ma di cui ancora non riceviamo alcun documento.
Intanto stanno per cominciare i lavori di ripavimentazione di via Acquaregna, dopo quelli di via Empolitana. Ricordiamo che i due principali interventi effettuati su Tivoli negli ultimi anni sono stati realizzati da Acea, non dal Comune”.