Calcio: I, II, III Categoria, risultati importanti in vetta e in coda

1872

#NLSport #Calcio – L’ultimo turno prima di Natale non porta buone notizie per le squadre tiburtine nei piani alti delle classifiche di prima, seconda e terza categoria. Tra passi falsi e “mezzi” passi falsi non è stata di certo una domenica positiva. Diverso, invece, il discorso per le squadre “di coda” che hanno ottenuto preziosi punti salvezza. Su tutti, una menzione va al Ferraris Villanova che è risuscita nell’impresa di battere la capolista, e lanciatissima, Olimpica Tivoli.

Un pensiero speciale, invece, va alla Pro Sette e soprattutto alla famiglia di Tommaso Rapicetta. Il giocatore, un leone ed un esempio per generazioni di calciatori, si è spento la scorsa settimana lasciando sgomenti i suoi cari, i compagni e tanti, tanti, appassionati ed amatori oltre ai tanti giocatori, ed ex giocatori, che con lui hanno calcato i campi di queste categorie. Difficile continuare a parlare di calcio davanti a fatti come questo, ma proprio per rispetto a Tommaso e per la sua grande passione verso il calcio, continuiamo a raccontare gli accadimenti di questo turno. 

Mezzo passo falso della Tivoli 1919 in Prima Categoria, Girone C. I tiburtini si fermano sul 2 a 2 a Roma, contro l’Ottavia. Un punto strappato con cuore, e grinta, per gli amarantoblu che hanno trovato il pareggio all’ultima azione di gioco. La squadra di mister D’Aniello, pur se ampiamente rimaneggiata a causa di tante assenze, due volte va sotto e due volte riesce a recuperare grazie alle reti di Fiore e D’Arcangelo. Da Bracciano sono arrivate buone notizie per la 1919, il Real Campagnano, la prima inseguitrice, si è fermata sullo 0 a 0 restando così a -3.

Passando al Girone E, fa notizia il secondo pareggio consecutivo del Poli che rallenta, mantenendosi comunque a +5 sul secondo posto. A fermare la corsa della capolista è stata l’Estense, 1 a 1 il finale della gara pomeridiana a campo Ripoli con l’autogol di Panzini e la rete di Scorpio. Purtroppo per i tiburtini una delle avversarie ha vinto ed è stata scavalcata in classifica dalla Spes Montesacro. Finisce 0 a 0 la sfida al Ferrari di Tivoli Terme tra Albula e Vicovaro. Per i padroni di casa è un importante punto salvezza, vista la vittoria del Real Tuscolano, mentre per i vicovaresi un mezzo passo falso.
Vittoria del Licenza che in casa strapazza il Villa Adriana, finale 3 a 1 con il gol della bandiera arrivato ormai a giochi chiusi. Sconfitta in trasferta anche per l’Atletico Cerreto che a Torbellamonaca, contro l’Atletico, non va oltre il 2 a 1. Inutile, purtroppo, il gol di Frattocchi con gli ospiti che ci hanno provato fino all’ultimo istante. Per i romani, invece, è il quinto successo utile consecutivo. Vince a Marano Equo il Setteville Case Rosse per 2 a 0. Cade l’Affile nello scontro salvezza in casa della Roma VIII, altro 2 a 0 della giornata. 

In Seconda Categoria, Girone F, il Pro Marcellina torna alla vittoria, 4 a 2 sulla Vis Roma Nova, e si mantiene in scia del San Basilio. Primo punto in trasferta, invece, per la Sanpolese che pareggia 1 a 1 in casa del III Municipio. Per gli ospiti in gol Simone Mariotti mentre i padroni di casa sono riusciti a trovare il pareggio solo al ‘93. Importantissima vittoria, invece, per lo Sporting Guidonia che battendo 1 a 0 il Santa Lucia si allontana dalla zona retrocessione. 

Nel Girone G, invece, altra vittoria dell’Agosta a Cineto Romano per 5 a 1 con le reti di Alivernini, autore di una doppietta, Francesco Renzetti, Giuseppe Renzetti e Donati, che così si avvicina al secondo posto ringraziando il Torre Angela che ha battuto il Nuova Lunghezza. Resta in penultima posizione, invece, il Cineto. Cade in casa il Castel Madama, 0 a 2 il finale contro il Leonina. Dilaga il Corcolle contro il Quarticciolo, 6 a 1 il finale con le reti di Sinceri, 3, Canopoli, 2, e D’Amaso. Sconfitta per 3 a 1 in casa del Roman per la Pro Sette ma, visto l’accaduto, la sconfitta è solo statistica. 

In Terza Categoria, Girone B, fa notizia il passo falso dell’Olimpica Tivoli ed ora il Gerano che, dovendo recupere una gara, può riconquistare la vetta. I tiburtini cadono a Villanova contro il Ferraris, 3 a 1 il finale, con i padroni di casa che centrano la seconda vittoria stagionale, mentre per l’Olimpica è la prima sconfitta dall’inizio del campionato. Proprio il Gerano batte il Rocca Santo Stefano per 2 a 0 grazie alle reti di Alessio Rocchi e di Federico Onorati, su calcio di rigore procurato proprio da Rocchi. Il Bellegra stende l’Autocara per 5 a 0, il Roviano vince 1 a 0 sul campo del Don Bosco, rinviata Real Vicovaro – Jenne. 

III Municipio – Sanpolese

Testo da visualizzare in slide show


There is no ads to display, Please add some