Calcio: la Tivoli vince 5 a 0 contro il Guidonia2 min di lettura

938

MONTECELIO – Il Guidonia regge l’urto della Tivoli per 33 minuti, dopo la squadra amarantoblù domina la sfida.

Questa Tivoli, rinforzata sul mercato e con l’armonia ritrovata, può dire la sua in casa e in trasferta. Inoltre davanti frenano e ora Di Giovanni e compagni sono a meno sei dalla prima (il Cantalice) e a meno tre dalla seconda (il Palestrina).

Per il Guidonia, pieno di giovani, sarà difficile salvarsi in questa stagione, un obiettivo raggiungibile solo grazie all’esperienza della società e al duro lavoro settimanale.

Primi trenta minuti nei quali i padroni di casa concedono una sola occasione con la staffilata di Mancini che Maiellaro alza sopra la traversa. Su una ripartenza la rete che sblocca la sfida al 34′: Di Giovanni si invola e supera il portiere con un rasoterra preciso. Raddoppio di Teti, servito da Calcagni, con una bella girata al volo. Prima dell’intervallo altro grande intervento di Maiellaro che vola a dire di no sul tiro a giro di Mancini.

La Tivoli attacca anche nella ripresa: Teti mette a lato da buona posizione e in girata Mancini non trova la porta. Prima occasione per il Guidonia con Kwiatkowski che va a pressare il portiere e di testa intercetta il rinvio ma mette alto. Talone atterra Di Giovanni, è rigore che Gentile manda sul palo.

Due minuti e giochi chiusi con Di Giovanni, lanciato ancora da Calcagni, altra conclusione imparabile. Teti al 37′ si accentra e trova l’incrocio per il poker. Berardi fallisce il gol della bandiera su servizio di Evangelista, conclusione sopra la traversa da ottima posizione. Al 44′ pallonetto di Laurenti su un difensore e poi palla in fondo al sacco per la cinquina.

 

Guidonia: Maiellaro, Talone, Festa S. (1′ st Mattia), Aversa (21′ st Berardi), De Santis V. (25′ st Franceschi), Marroni, Alberghini (1′ st Evangelista), De Santis F. (1′ st Graziano), Toncelli, Ciaraglia, Kwiatkowski. A disp.: Diofebi, Casalenuovo. All.: Antognetti.

Tivoli: Siccardi, De Santis G., Virdis (38′ st Maturi), Gentile, Morini, Mancini (21′ st Dominici), Di Giovanni D. (35′ st Dorazio), Proietti, Teti (38′ st Lavecchia), Morici (28′ st Laurenti), Calcagni. A disp.: Perilli,Salvati, Mantovani, Fontana. All.: Di Giovanni A.

Arbitro: Figliomeni di Roma 2.

Marcatori: 34′ pt Di Giovanni L. (Tiv), 42′ st Teti (Tiv), 16′ st Di Giovanni L. (Tiv), 37′ st Teti (Tiv), 44′ st Laurenti (Tiv).

Note: al 14′ st Gentile (Tiv) colpisce il palo su rigore. Ammoniti Morini (Tiv) e Festa (Gui).

Il patron Caucci sugli spalti del Fiorentini