Calcio, terremoto in casa Guidonia

1624

Dimissioni e nuova nomina in poche ore, dopo la sonora sconfitta di domenica l’allenatore ha fatto un passo indietro. Subito nominato il nuovo mister.

Lunedì, dopo lo 0 – 4 subito in casa contro il Montefiascone, non proprio una corazzata di questo girone, hao fatto “un passo indietro” il mister Massimo Lupi. Errata la notizia, che si era diffusa ieri, delle dimissioni anche del ds Antonio Scarpinella. Questa mattina, intanto è arrivata subito l’ufficializzazione di Romolo Santolamazza come nuovo allenatore dei giallorossoblu guidoniani.
Il mister ha già guidato la squadra nel campionato 2011-2012, prendendola in corsa e portandola dalle ultime posizioni della classifica fino ad un inaspettato quinto posto. Santolamazza è ancora ricordato per lo splendido girone di ritorno di quel torneo, quando il “suo” Guidonia era diventato la bestia nera del girone.
La situazione attuale per il nuovo allenatore, forse, è ancora peggio rispetto quella di due anni fa.
Santolamazza è chiamato a compiere una vera e propria impresa visto il penultimo posto in classifica occupato dalla compagine del presidente Bernerdini, con solo 19 punti ed un ritardo di 5 lunghezze con la terzultima posizione che significherebbe playoff. “L’Acd Guidonia Montecelio – hanno commentato dalla società – ci tiene a ringraziare l’allenatore Massimo Lupi, il direttore sportivo Antonio Scarpinella e i suoi collaboratori per l’impegno profuso in questi mesi”.
“Io credo nei miracoli e sono qui per salvare il Guidonia”, le prime parole del nuovo mister.

Romolo Santolamazza, nuovo mister dell’Acd Guidonia Montecelio

Testo da visualizzare in slide show