Campi abusivi a Guidonia Montecelio, la questione finisce in Prefettura1 min di lettura

2495
campi-abusivi-a-guidonia-riunione-prefetto, l'incontro tra Amministrazione e residenti all'Albuccione
campi-abusivi-a-guidonia-riunione-prefetto, l'incontro tra Amministrazione e residenti all'Albuccione

Campi abusivi a Guidonia Montecelio, la questione finisce in Prefettura

L’Amministrazione comunale guidoniana ricevuta dal prefetto Paola Basilone. Giovedì mattina si è riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per parlare dell’emergenza degli insediamenti abusivi all’Albuccione e dei camminanti che sostano nei parcheggi intorno al centro commerciale in zona Bivio di Guidonia.

Nella riunione è parlato dello sgombero, ritenuto “urgentissimo”dal Municipio, del campo dell’Albuccione. Un’azione che, per l’Amministrazione, “dovrà seguire tutte le regole sociali e di sicurezza”. Questo venerdì, poi, “sarà convocata la ASL – aggiungono dal Comune – per chiedere un’immediata collaborazione nella fase di ripristino dell’area degli insediamenti con relativa bonifica e recinzione della stessa”.

Oltre al Prefetto di Roma, erano presenti il Questore, il sindaco Michel Barbet, l’assessore alla Legalità Davide Russo, il comandante della polizia locale Marco Alia, rappresentanti delle forze dell’Ordine locali.

La Riunione

“La riunione – ha commentato il sindaco Barbet – è servita ad individuare tutte le criticità presenti nel nostro territorio e soprattutto a disegnare strategie per dare inizio allo sgombero degli insediamenti abusivi contrastando di fatto il degrado e il problema di carattere igienico-sanitario chiedendo maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine”.

“Ho illustrato nei dettagli ai componenti del comitato – ha aggiunto Davide Russo – le difficoltà di convivenza tra le diverse etnie presenti nei campi abusivi ed in particolare, anche alla luce degli ultimi episodi, le forti tensioni con gli abitanti dell’Albuccione e le difficoltà che stanno vivendo sia dal punto di vista economico che della sicurezza le imprese che operano al centro commerciale”.

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.