Carabinieri: arrestato giovane dal “pollice verde” per spaccio1 min di lettura

132

Domenica sera, durante uno specifico servizio finalizzato al contrasto della produzione e dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Tenenza di Guidonia hanno arrestato un 27enne del posto, dal “pollice verde”.

Al termine di un servizio di osservazione messo in atto dai Carabinieri nei pressi dell’appartamento del 27enne, insospettiti da un forte odore di marijuana hanno deciso di far scattare un blitz. Il giovane è stato bloccato dai militari mentre usciva dalla sua abitazione e trovato in possesso di 90 g di marijuana.

All’interno dell’abitazione, i Carabinieri hanno scoperto una vera e propria serra con al suo interno 6 piante di marijuana, rigogliose e alte circa 2 metri, e tutto il necessario per coltivare e confezionare lo stupefacente, oltre a 50 g circa di hashish, già suddiviso in dosi, nonché denaro contante ritenuto il provento dell’attività illecita