Castel Madama: il 23 agosto lutto cittadino per Stepan

1118

Il comune di Castel Madama a seguito della scomparsa del piccolo Stepan Bakaney  con un’ordinanza del sindaco Michele Nonni ordina “per il giorno 23 agosto 2023 in ragione di ciò la Bandiera verrà posta a mezz’asta. Si richiede l’abbassamento delle serrande dalle ore 11.00 e fino alla conclusione della cerimonia funebre per i titolari di attività commerciali e per i pubblici esercizi, pur senza l’obbligo di sospensione dell’attività. Sono vietate le attività ludiche e ricreative e tutti i comportamenti e le iniziative che contrastino con il carattere luttuoso della cerimonia e il decoro urbano”. Così si legge su un post del comune di Castel Madama.

L’episodio

Confermato dall’autopsia il decesso per annegamento del bambino di 8 anni, morto il 17 agosto scorso in una vasca del centro termale di Cretone, nel Comune di Palombara Sabina. Il corpo del piccolo Stephan era stato recuperato dai vigili del fuoco, dopo che il padre e i bagnini presenti nella struttura avevano tentato di tirarlo fuori dal bocchettone del condotto che, dalla vasca, faceva defluire la massa d’acqua nello scarico. La Procura della Repubblica di Tivoli, che ha delegato le indagini ai carabinieri della Compagnia di Monterotondo e agli ispettori della Asl, ha iscritto sul registro degli indagati quattro persone, tra cui due addetti alla sicurezza dei bagnanti.