Città Metropolitana: in sicurezza alcune scuole con fondi del Miur1 min di lettura

528

La Citta’ Metropolitana di Roma Capitale ha bandito sei gare per l’effettuazione di altrettanti interventi su quattro scuole di Roma, una di TIVOLI e una di Colleferro, per un totale di circa 2,2 milioni di euro. Tra il 23 luglio e il 4 agosto la presentazione delle offerte e le sedute di gara. In particolare, gli interventi riguardato il rifacimento delle coperture per l’eliminazione infiltrazioni presso tre istituti di Roma: l’IIS “J. Piaget”, il Liceo Classico “Benedetto da Norcia” e l’IIS “Lucio Lombardo Radice”; il rifacimento dell’impermeabilizzazione delle coperture a terrazzo e di risanamento dei prospetti sia della succursale del Liceo Scientifico “Francesco D’Assisi” di Roma, sia al terrazzo del Liceo “Spallanzani” di TIVOLI. E’ quanto si legge in una nota. I lavori sono finanziati dai fondi statali stabiliti dal MIUR, derivanti dalla quota a gestione statale dell’otto per mille, destinati a interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici danneggiati.

A questi di aggiungono i lavori urgenti per il rifacimento dell’impermeabilizzazione delle coperture e il risanamento igienico sanitario dei locali sottostanti l’ITS “Cannizzaro” di Colleferro, per 445 mila euro, in questo caso fondi propri della Citta’ metropolitana. “Utilizziamo da sempre ogni spazio e ogni risorsa possibile, avviando celermente le procedure non appena le risorse stanziate da altre istituzioni pubbliche vengono rese disponibili.

Con la contrazione delle risorse proprie dell’ente, in questi anni abbiamo comunque garantito, attraverso un’attenta gestione degli interventi in programma, nel modo piu’ efficace possibile la risposta tempestiva alle tante esigenze delle scuole, per di garantire il regolare svolgimento delle attivita’ didattiche e il diritto allo studio in ambienti sicuri. La messa in sicurezza dei nostri istituti avra’ ovviamente sempre la priorita'”, dichiara Teresa Zotta, vicesindaco della Citta’ metropolitana di Roma Capitale