Consiglio regionale del Lazio: due provvedimenti approvati

97
blank

Il Consiglio regionale del Lazio, presieduto da Marco Vincenzi, in seduta odierna ha approvato due provvedimenti. Il primo, relativo ai servizi idrici, prevede lo spostamento del Comune di Campagnano di Roma dall’ATO 1 (ambito territoriale ottimale Lazio Nord – Viterbo) all’ATO 2 (ambito territoriale ottimale Lazio Centrale – Roma).

Il secondo provvedimento riguarda invece le variazioni di bilancio adottate dalla Giunta regionale in base alle norme relative all’emergenza Covid – 19. Si tratta di 33 milioni di euro. Le parti più rilevanti sono costituite da:

  • 15 milioni di euro per l’estinzione dei contratti derivati ancora in capo alla Regione, sottoscritti dalle amministrazioni precedenti. In questo modo la Regione risparmierà i costi finanziari dovuti allo stock del debito, permettendo di liberare risorse finanziarie per le spese utili ai bisogni della comunità.
  • 7 milioni di euro in contributi per le Ater (Aziende territoriali per l’edilizia residenziale), compensando la diminuzione delle entrate determinata dall’emergenza Covid, per continuare a sostenere e potenziare le politiche abitative della Regione Lazio.
  • 5 milioni di euro a favore degli enti locali per la realizzazione di interventi straordinari di manutenzione e messa in sicurezza di strade, scuole ed edifici pubblici e per abbattere barriere architettoniche.
  • 3 milioni di euro per il completamento di opere di urbanizzazione nei piani di zona di Roma, per realizzare strade e altri servizi essenziali.
  • 1 milione di euro per la difesa, ricostruzione e tutela della costa laziale.

“Il Consiglio regionale ha ratificato interventi straordinari adottati dalla Giunta per l’emergenza sociale ed economica conseguente alla pandemia, affinché l’amministrazione sia sempre più vicina alla comunità. Un ringraziamento va a tutti i consiglieri di maggioranza e opposizione per il contributo dato durante lo svolgimento dei lavori d’aula”. Così Marco Vincenzi, Presidente del Consiglio regionale del Lazio.

blank