Consulta boccia ricorso del Veneto, i vaccini restano obbligatori1 min di lettura

1713
Consulta boccia il ricorso del Veneto
Consulta boccia il ricorso del Veneto

La Corte Costituzionale oggi ha dichiarato infondato il ricorso sull’obbligo dei vaccini, la Consulta boccia il ricorso del Veneto

La Consulta boccia il ricorso del Veneto e secondo i giudici costituzionali, le misure in questione rappresentano una scelta spettante al Parlamento (legislatore nazionale) e non la reputa irragionevole poiché va a tutelare la salute individuale e collettiva e fondata sul dovere di solidarietà nel prevenire e limitare la diffusione di alcune malattie.

Al termine della camera di consiglio, La Corte Costituzionale ha deciso inoltre che, in base alla legge in vigore, la mancata vaccinazione non comporta l’esclusione dalla scuola dell’obbligo dei minori, che saranno di norma inseriti in classi in cui gli altri alunni sono vaccinati.