Coronavirus: nel Lazio 143 casi e zero decessi. Di questi il 52% sono link di rientro2 min di lettura

243

“Oggi nel Lazio si registrano 143 casi e zero decessi. Di questi il 52% sono link di rientro, quelli dalla Sardegna sono il 48% (69 casi). La curva epidemiologica e’ legata prevalentemente ai casi di rientro, giovani e asintomatici e prosegue l’attivita’ di testing e di tracciamento”.

E’ quanto afferma l’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato. “Oggi e’ record, superata soglia 10 mila tra molecolari e test rapidi- ha aggiunto D’Amato-Stiamo lavorando per attrezzare i drive-in con i test rapidi validati dallo Spallanzani per l’attivita’ di screening e si e’ gia’ partiti dal drive-in del porto di Civitavecchia.

Nella Asl Roma 1 sono 51 i casi nelle ultime 24h e di questi quarantacinque sono di rientro, quarantaquattro con link dalla Sardegna e uno da Malta e sei casi sono stati individuati in fase di pre-ospedalizzazione.

Nella Asl Roma 2 sono 21 i casi nelle ultime 24h e tra questi due con link dalla Sardegna e due casi contatti di casi gia’ noti e isolati. I restanti diciassette casi hanno l’indagine epidemiologica in corso.

Nella Asl Roma 3 sono 6 i casi nelle ultime 24h e tra questi quattro hanno link dalla Sardegna e un caso ha un link con il cluster della festa in spiaggia a ferragosto ad Ostia.

Nella Asl Roma 4 sono 8 i casi nelle ultime 24h e tra questi due casi con link dalla Sardegna e cinque sono contatti di casi gia’ noti e isolati.

Nella Asl Roma 5 sono 10 i casi nelle ultime 24h e si tratta due casi con link dalla Sardegna e otto casi con indagine epidemiologica in corso.

Nella Asl Roma 6 sono 18 i casi nelle ultime 24h e tra questi tredici sono casi di rientro, dieci con link dalla Sardegna, uno dalla Francia, uno da Malta e uno da Turchia. Un caso con link a cluster del CAS un Mondo Migliore di Rocca di Papa dove e’ in corso l’indagine epidemiologica”.

“Nelle province si registrano 29 casi e zero decessi nelle ultime 24h- conclude D’Amato- Nella Asl di Latina sono dieci i casi e si tratta di sei casi di rientro, quattro con link dalla Sardegna e due dalla Romania.

Nella Asl di Frosinone si registrano sedici casi con indagine epidemiologica in corso.

Nella Asl di Viterbo sono due i casi e sono uno con link dalla Sardegna e uno dalla Spagna. Nella Asl di Rieti un caso di rientro dall’Emilia-Romagna”.