Cultura, la campagna istituzionale per la valorizzazione del patrimonio storico1 min di lettura

1555

Continua con grandi novita’ la campagna istituzionale ‘Art bonus – Regione Lazio‘, il primo programma strategico di valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale realizzato da una Regione italiana con il coinvolgimento e la partecipazione economica di privati, imprese e istituzioni. Sono due le novita’ che la Regione Lazio si appresta a introdurre. Si parte con l’esclusiva nazionale delle donazioni online: dopo tre anni dall’emanazione della normativa nazionale su Art bonus (Dl 83/2014) e dopo piu’ di 1.060 enti registrati su Art bonus, si aggiunge una nuova e fondamentale modalita’ di versamento delle erogazioni liberali, la donazione online, una formula di pagamento ‘tracciabile’ con cui i donatori potranno versare tramite la propria carta di credito o il proprio conto PayPal, velocizzando e semplificando notevolmente la procedura. Il portale www.regione.Lazio.it/artbonus consente, infatti, la registrazione dell’utente e la donazione a favore dei beni oggetto della campagna, con una ricevuta di donazione inviata direttamente alla mail del donatore, valida ai fini fiscali. Anche con la donazione online, sara’ possibile usufruire del credito d’imposta del 65% da ripartire in tre quote annuali di pari importo. La seconda importante novita’ riguarda il programma di ringraziamento e coinvolgimento dei donatori con la segnalazione online e presso i beni del loro supporto e l’invito a visite guidate ed eventi speciali che saranno organizzati a partire dall’autunno. ‘Art bonus – Regione Lazio‘ vi invita alle ‘Sere d’estate al Castello di Santa Severa’ per ricevere tutte le informazioni sulla campagna. Per tutte le informazioni e per le donazioni online: www.regione.Lazio.it/artbonus e [email protected]Lazio.it