Debora Caprioglio in “Callas d’incanto” al teatro Narzio di Subiaco

890

Con Glauco Mauri e Roberto Sturno in “Il riformatore del Mondo” si è aperta la stagione teatrale del Marzio di Subiaco. Un cartellone di 10 appuntamenti che vede il 14 gennaio alle ore 21 l’attrice Debora Caprioglio in “Callas d’incanto” con la regia di Roberto D’Alessandro. Il programma prosegue con il 21 gennaio che vedrà Roberto D’Alessandro , interprete e regista, di “Terroni. Il 28 gennaio si potrà assistere alla commedia “Certi di esistere” con Marco Prosperini, Maria Cristina Fioretti, Andrea Murchio, Maddalena Rizzi, Bruno Governale e Livia Caputo. Regia di Alessandro Benvenuti. A febbraio, precisamente l’11, sotto la regia di Massimo Milazzo si rappresenterà “Sotto lo stesso tetto” con Massimiliano Buzzanca e Claudio e Stefano Scaramuzzino. Il 18 febbraio salirà sul palco Francesco Montanari con “Il processo” con la regia di Fausto Costantini. Mamadou Dioume l’11 marzo, con la regia di Gina Merulla, allieterà gli spettatori con “Il quarto vuoto”. Il 17 marzo sarà la volta di Roberto Cifoli con “TiPi”, anche sua la regia. Andrea Buscemi calcherà il Narzio il 25 marzo con “Memorie del grande attore” con la regia di Andrea Buscemi. Chiuderà la stagione il 1° aprile Victor Carlo Vitale, che firma anche la regia, con “Novecento”. Direzione artistica Fausto Csotantini.

Per info 342.5262161 [email protected]

https://www.teatronarzio.it