Dieci associazioni per #salvaciclistI: sensibilizzare gli utenti della strada

366

Sabato 17 novembre alle ore 12 presso il Comune di Tivoli verrà presentato il progetto per la sicurezza stradale nei confronti dei ciclisti. L’iniziativa, proposta dalle Associazioni ciclistiche del territorio, ha alla base il posizionamento di un cartello stradale dove “SI RACCOMANDA” agli automobilisti di adottare la distanza di un metro e mezzo nella fase di sorpasso. Tale cartello stradale, da posizionare su paline lungo le strade cittadine e vicino ai parcheggi, ha lo scopo di sensibilizzare gli automobilisti ad una maggiore attenzione verso la categoria debole dei ciclisti sia sportivi che urbani. Un segno di civiltà e rispetto tra due classi che utilizzano la strada con mezzi di locomozione diversi.

“Siamo felici che il sindaco abbia accolto la nostra richiesta – ha commentato il promotore Alessandro Malagesi dell’ ASD Ciclismo Lazio – Le dieci Associazioni che hanno aderito al progetto rappresentano oltre 350 ciclisti che quotidianamente si allenano sulle strade cittadine e i continui incidenti con vittime ciclisti ci ha spinto a presentare questo progetto che serve a sensibilizzare sia gli automobilisti che i ciclisti al rispetto comune. Ringrazio l’amministrazione comunale per aver accolto la nostra richiesta e i rappresentati dell’UV Tivoli Gentleman, Adrenalina Team, Temerari Tivoli, Race Team, Free Bike, Cicli Antonelli, Kento Bike, Tibur Bike e Tibur Bike Team unite per questa iniziativa”.

“Da poco mi diletto con la bicicletta e quando mi è stato proposto questo progetto mi sono adoperato affinché venisse approvato dall’Amministrazione Comunale – ha commentato il Consigliere con delega allo sport Alessandro Baldacci – serve più rispetto verso chi va in bici o la usa per gli spostamenti urbani. Iniziativa lodevole che non poteva non essere accolta”.

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.