Guidonia: Fratelli d’Italia diffida Barbet per la vicenda Allumiere

339

Riceviamo e pubblichiamo

Diffidato il Sindaco di Guidonia Montecelio dal capogruppo di Fratelli d’Italia Giovanna Ammaturo per sospendere immediatamente gli assunti dal concorso scandalo di Allumiere. Dal 30 luglio il sindaco grillino della Città dell’Aria ha sul tavolo la diffida dei FdI a firma del Capogruppo Giovanna Ammaturo per adoperarsi nell’immediato in autotutela per i superiori interessi dell’Ente a sospendere l’attività dei dipendenti assunti dal concorso a seguito degli specchietti di nominativi trasmessi dal comune di Allumiere a dicembre scorso. In particolare si tratta del  concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di 5 istruttori amministrativi Cat. C1, che tanto clamore mediatico a livello nazionale hanno suscitato da dicembre.  In data 29 luglio con determina n° 113 la responsabile del servizio, Emanuela Sgamma,  su in indicazioni della giunta a trovare il bandolo della matassa visto anche il conforto del legale Trippanera ha stabilito di sospendere  gli effetti della graduatoria finale del concorso de quo approvata con determinazione del III settore n°168 del 14/12/2020, e la concessione in scorrimento per altri enti che ne avessero fatto  richiesta. La determinazione è solo l’ultimo velo caduto in ordine di tempo di tanti clamorosi episodi: le dimissioni del presidente del Consiglio regionale Mauro Buschini a cui è succeduto il tiburtino Marco Vincenzi. La misura cautelare nei confronti del presidente della commissione Andrea Mori. L’avviso di garanzia del sindaco di Allumiere Antonio Pasqini che pure lavorava nello staff del presidente Buschini. Il sequestro di 38 cellulari intestati a candidati assunti ed altri soggetti. La relazione della commissione trasparenza presieduta dal consigliere regionale di Fratelli d’Italia Chiara Colosimo  che pure ha interrogato il sindaco Barbet il 31 maggio 2021. Nella escussione identica per tutti i sindaci auditi Barbet in tre minuti rispose come si potrebbe vedere  su you tube l’ intera intervista. Barbet riferì che in data 7 dicembre 2020 Allumiere  comunicò la graduatoria. Il presidente Colosimo precisò che la determinazione del comune di Allumiere è del 14 dicembre 2020. Pertanto il 7 dicembre 2020  avrebbe potuto essere riferita solo una graduatoria provvisoria- Barbet ha risposto alla puntualizzazione : “probabilmente” non bastasse il sindaco riferì:” non sono in grado di rimediare mi impegno a  farle ricevere tutto per essere più preciso”. FdI è l’unico partito a non aver  avuto collusioni e commistioni tra gli assunti che sono oltre amici o testimoni di nozze tutti di provenienza dastaff politici in particolare PD e M5S. Due le procure interessate: Civitavecchia e Roma. Il sindaco penta stellato di Guidonia Montecelio non può continuare a fare spalluccie o ritenendosi parte lesa. Sono sette mesi che insieme a tutta l’opposizione alla amministrazione grillina abbiamo chiesto di sospendere in autotutela. Giacciono  impolverate e senza risposta le interpellanze. Oggi lo deve fare per forza. Purtroppo Barbet non ha mai voluto ascoltare l’opposizione e non riesce a comprendere con visione futura i reali interessi di una Città come la nostra. Rientra nella supponenza grillina anche la scarsa considerazione che pure dall’opposizione si possono curare i vantaggi di un Ente. Ora il doppio danno dall’esigenza di personale si è passati alla necessità di sospendere per autotutela. Con quasi tutta l’opposizione avevamo invitato il sindaco e l’assessore al personale , Saladino, sempre defilato nella questione, a bandire i concorsi.  Dopo nove mesi che aveva assunto l’incarico riferì che non c’era tempo e che era preferibile lo scorrimento della graduatoria di altri concorsi. Questo il risultato.
IL CAPOGRUPPO di FRATELLI D’ITALIA Giovanna Ammaturo