Emergenza rifiuti a via Tiburto: il Comitato di quartiere organizza incontro con Sindaco ed Asa1 min di lettura

2686
Emergenza rifiuti a via Tiburno
Emergenza rifiuti a via Tiburno

Emergenza rifiuti a via Tiburno, dopo le tante per i cassonetti strapieni, mercoledì si terrà una riunione con l’Associazione Rione Ripoli, il Sindaco e l’Asa. Sulla vicenda, oltre i residenti, era intervenuto anche dall’opposizione il consigliere del Pd, Alessandro Fontana, che aveva denunciato sui social network la situazione critica della zona.

I cassonetti di via Tiburno sono tra gli ultimi rimasti in città e, oramai da diverso tempo, sono diventati meta dei “furbetti” della differenziata. Cittadini, forse non solo tiburtini, che per “evadere” dal porta a porta portano lì la spazzatura, anche fuori orario.

La denuncia

“A seguito della grave situazione – ha scritto l’Associazione Rione Ripoli – che si sta delineando ormai da mesi e che sembra essersi consolidata in una discarica a cielo aperto nelle nostre strade con particolare riguardo a via tiburto, dopo ripetute segnalazioni non solo da parte nostra, si terra’ un incontro con il signor Sindaco, con l’ingner Gilardi di Asa e con tutti coloro i quali vorranno intervenire mercoledì 2 maggio alle ore 18.15 presso via Tiburto davanti al civico 41, che fra gli altri è quello che versa nella peggiore condizione. Ovviamente si parlerà del problema anche per gli altri punti di raccolta”.

1 Commento

  1. IL PROBLEMA E ANCHE CHE VENGONO DAGLI ALTRI PAESI A GETTARE IMMONDIZIE NEI NOSTRI CASSONETTI E QUESTO PERCHE POLIZIA MUNICIPALE PUR SAPENDOLO NON FA I DOVUTI CONTROLLI OPPURE METTANO LE FOTOTRAPPOLE PER I FURBETTI!

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.