Emergenza rifiuti a Guidonia, si torna alla normalità1 min di lettura

1208

Guidonia Montecelio, con grande sollievo di tutti sta sparendo la montagna di immondizia accumulatasi in questi ultimi giorni in alcuni quartieri della Città dell’Aria. Alla base di questa ennesima fase del caos rifiuti le ragioni degli operai Aimeri Ambiente srl senza stipendio e senza strumenti per svolgere il servizio. La buona notizia è che i lavoratori hanno ricevuto lo stipendio di febbraio e la Aimeri si sarebbe impegnata a far fronte anche a quello di marzo ed ha provveduto alla riparazione dei mezzi fuori servizio da tempo. Sembra, quindi, che Aimeri, capofila dell’associazione temporanea di impresa che ha in appalto il servizio di raccolta differenziata a Guidonia Montecelio dal 2009, stia cercando di tamponare una situazione che culminerà quasi certamente in una risoluzione del contratto. La procedura di sciopero aperta dai sindacati non è stata ancora chiusa. Per ripulire tutto da ieri gli operatori Aimeri stanno facendo anche il doppio turno. La situazione dovrebbe tornare alla normalità in breve tempo.

Testo da visualizzare in slide show