Estorceva soldi ai negozi di Vicovaro, era già in cella per estorsione e furto1 min di lettura

1685
Estorceva soldi ai negozi di Vicovaro, era già in cella per furto ed estorsione
Estorceva soldi ai negozi di Vicovaro, era già in cella per furto ed estorsione

Estorceva soldi ai negozi di Vicovaro, notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per un 41enne già in cella per furto ed estorsione. L’uomo, con altri tre complici, lo scorso mese era stato già arrestato per una rapina ai danni di un cittadino svizzero, a cui poi estorsero denaro.

Dopo che per il malvivente si erano aperte le porte del carcere, molti commercianti di Vicovaro hanno trovato il coraggio di denunciare ai carabinieri altre estorsioni, compiute ai loro danni.

Il provvedimento restrittivo a carico del 41enne, nasce proprio dalle denunce di estorsione raccolte dai militari nei suoi confronti, fornite da più commercianti della zona.

Il malvivente, mediante violenza, costringeva le vittime a farsi consegnare somme di denaro, asserendo di non aver paura di nulla e vantandosi della sua impunità.

Si aggrava quindi la posizione dell’arrestato, che rimane in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.