Famiglia dispersa su Monte Gennaro1 min di lettura

3675
Famiglia dispersa su Monte Gennaro
Famiglia dispersa su Monte Gennaro

Famiglia dispersa su Monte Gennaro, il Soccorso Alpino e Speleologico ritrova padre, madre e figlio di un anno.

Brutta avventura, domenica sopra Marcellina, fortunatamente con un lieto fine.

I tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico del Lazio sono intervenuti nel primo pomeriggio sul Monte Gennaro per recuperare una famiglia dipersa. La coppia, originaria di Bari ma residente a Guidonia, era impegnata in un’escursione con un gruppo di amici quando ha deciso di anticipare il rientro a casa per non affaticare troppo il figlio, un neonato di un anno.

Quando la comitiva è rientrata, alcune ore dopo, a Prato Favale, da dove erano partiti per l’escursione e dove erano parcheggiate le macchine, hanno notato che la vettura della coppia era ancora lì. Dopo aver, inutilmente, tentato di contattarli via telefono, è partita subito la richiesta di aiuto.

I tecnici del soccorso alpino, giunti sul posto, sono riusciti a mettersi in contatto, via telefonino, con la famiglia e, ottenute le coordinate, li hanno raggiunti e quindi accompagnati a Prato Favale.