Festa al parco Sogno di Malala per 82 nuovi alberi. Uno dedicato a Mario Di Felice2 min di lettura

2394
L'albero di Mario al parco Sogno di Malala
L'albero di Mario al parco Sogno di Malala

Festa al parco Sogno di Malala per 82 nuovi alberi. Uno dedicato a Mario Di Felice.

Una pagina storica per Villa Adriana ed il parco Il Sogno di Malala, messe a dimora 82 piante nell’area verde al centro del quartiere. Uno di questi alberi, poi, è particolarmente speciale perché è stato dedicato alla memoria di Mario Di Felice, il giovane di Villa Adriana prematuramente scomparso nei giorni scorsi. La dedica è stata effettuata questo mercoledì durante la Festa dell’Albero, realizzata in collaborazione con il Comune di Tivoli, a cui hanno partecipato oltre 300 studenti delle scuole di Villa Adriana.

I nuovi alberi sono stati messi a dimora grazie al Comitato di quartiere Villa Adriana che si è fatto promotore dell’iniziativa coordinando i lavori, insieme ai gestori del parco Centro Culturale Pacifici, Centro Sportivo Pacifici, Hibernian Pub e Centro Iniziative Attività Kulturali, ed alla Tivoli Marathon, trovando anche il main sponsor che ha permesso l’acquisto delle piante, +Vista.

“Questi alberi sono importanti per questo parco – ha spiegato Nello Paolacci, presidente del Comitato di quartiere – non solo perché l’area era brulla ma anche perché sono un simbolo della partecipazione dei cittadini alla vita del quartiere. Queste piante, ora, andranno salvaguardate ed ho invitato i bambini ed i ragazzi presenti alla festa dell’albero affiché loro siano i primi guardiani”.

Il recente lutto vissuto dal quartiere, poi, ha spinto gli organizzatori a dedicare una pianta al giovane Mario.  “Questi nuovi alberi – hanno commentato i gestori del parco Il Sogno di Malala – rappresentano una pagina importante nella storia di Villa Adriana ed in questa pagina non poteva non comparire anche il giovane Di Felice, che ancor di più resterà nei cuori di tutti noi. Abbiamo subito sposato l’iniziativa del Comitato di dedicargli una pianta, l’albero di Natale che ora è l’albero di Mario”.

“Questa dedica, il ricordo di Mario con i suoi ex compagni di scuola durante la Festa dell’Albero – ha concluso il sindaco Giuseppe Proietti –, non sono parole vuote. Mario è con noi e questo albero servirà a ricordare, a tutti, che lui è ancora con noi. Ringrazio il Comitato che ha voluto fermamente ricordarlo, legandolo a questo parco che è un po’ il cuore di Villa Adriana. Quando tra qualche anno gli alberi daranno conforto con la loro ombra, ci sarà anche l’albero di Mario e Mario”.

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.