FL2: treni in ritardo e vagoni stracolmi. Ancora una mattinata di passione1 min di lettura

1259

Treni in ritardo, stazioni stracolme e vagoni presi d’assalto, anche questa mattina è “nera” per i pendolari della FL2.

In attesa di conoscere le cause dei disagi, i viaggiatori raccontano di treni in ritardo anche di 30 minuti e di persone che non sono riuscite a salire sul convoglio tanto era pieno. “A Lunghezza non si chiudevano le porte”, si sono sfogati sulla pagina di facebook del Comitato Pendolari Fr2. Un treno, che doveva essere un “diretto”, ha iniziato a fare tutte le fermate, “e a noi non ci è stato detto nulla”, ha commentato un altro pendolare che si lamentava della mancanza di informazioni sui problemi della linea.
Dopo il treno guasto in stazione a Tivoli, lunedì mattina, e soprattutto l’allarme bomba di lunedì sera che ha bloccato la linea per un’ora, ancora una mattinata di “passione”.

Testo da visualizzare in slide show