Giornate del Patrimonio: visite ed incontri sul territorio6 min di lettura

166

Tornano gli appuntamenti con le celebrazioni delle Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa. Visite guidate, aperture straordinarie, iniziative digitali saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura, seguendo il tema “Imparare per la vita”. Inoltre, sabato sera sono previste aperture straordinarie dei musei statali con ingresso al costo simbolico di 1 euro. www.beniculturali.it/evento/gep2020_eventidiurni

Gli eventi alle Villae

• In occasione del ventennale dell’inserimento di Villa Adriana nella lista del patrimonio mondiale UNESCO, è stata realizzata una mostra “60/20 Villa Adriana tra cinema e UNESCO”, nell’edificio polifunzionale adiacente la biglietteria. L’attività prevede visite guidate alla mostra per evidenziare il dialogo tra film e documentari girati nella villa, nell’ambito delle attività di promozione del sito UNESCO e in collaborazione con gli istituti scolastici del territorio. Appuntamento ore 10.30 e ore 12.00

• Piranesi e la topografia classica. Visita Giudata a Villa Adriana. Nato il 4 Ottobre 1720 a Mogliano, presso Venezia, e morto a Roma il 9 novembre 1778, Giovan Battista Piranesi fu incisore e vedutista di fama internazionale, negli ultimi decenni al centro di estesi studi e approfondimenti critici. Nell’anno in cui si ricorda la sua nascita si intende puntualizzarne il ruolo, in qualità di “archeologo”, negli studi di topografia classica e sulla Roma antica. La visita guidata a Villa Adriana ripercorrerà quindi le tappe della sua formazione culturale e artistica, con particolare riguardo a Roma e a Tivoli, soprattutto a Villa Adriana, tra il suo “sogno” del mondo antico e la realtà delle rovine in abbandono. Appuntamento ore 15.30 (durata 1h ca)

Attività per bambini e famiglie a Villa d’Este. Un percorso inusuale e magico nelle sale del palazzo e tra le fontane alla ricerca di mostri da sgominare …  L’attività prevede una visita tematica, lungo un percorso personalizzato, dedicata alle rappresentazioni di animali fantastici o mostruosi, da ritrovare sulle pareti affrescate del Palazzo o nascosti tra il verde e le acque del giardino. A seguire attività ludico creativa con la realizzazione di maschere da portare via. Si precisa che l’attività didattica si svolgerà rispettando il distanziamento sociale negli ambienti al chiuso. Orario dell’evento: ore 11.00 e ore 15.30

La Vita di Modigliani. Nell’anniversario della morte del grande artista, Modigliani racconta la sua vita filtrata dalla vena particolarissima, divertente e poetica di un comico toscano DOC come Michele Crestac­ci.  Pasquarosa, spettacolo storico della compagnia Settimo Cielo è dedicato alla pittrice Pasquarosa Marcelli e al marito, il pittore Nino Bertoletti. • Portraits on Stage. Alla sua prima edizione presso le Villae di Tivoli, il festival Portraits on stage è un appassionante viaggio nel mondo dell’arte figurativa, attraverso i differenti linguaggi dello spettacolo dal vivo della prosa, della musica e della danza. Tredici spettacoli all’interno della scenografia naturale di uno dei luoghi più suggestivi del Lazio, il Santuario di Ercole Vincitore, restituendo al sito la sua antica funzione di spazio polivalente destinato all’ arte, alla sacralità, alla socialità. Il progetto prende corpo dalla rete nazionale Portraits on stage, formata da artisti e operatori del settore che da alcuni anni lavorano in collaborazione con istituzioni, musei, siti storici e archeologici.  Orario degli spettacoli: ore 11.00  e ore 17.00

Villae Film Festival Dal 16 al 27 settembre 2020, l’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este stanno ospitando la seconda edizione di Villae Film Festival, rassegna di film in cui l’Arte, nelle sue molteplici possibilità espressive, è protagonista del racconto. Il programma della serata del 26 settemmbre prevede alle ore 20.00 Villa d’Este negli archivi del Luce; ore 20.10 Incontro: introduce Andrea Bruciati; interviene il critico cinematografico Steve Della Casa; ore 20.45 Proiezione del film “Big Eyes” di Tim Burton. Mostre della Diocesi Sabato 26 e domenica 27 settembre, le diocesi di Tivoli e di Palestrina propongono due eventi culturali collegati in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio.

A Tivoli, presso la Sagrestia Monumentale della Basilica Cattedrale di San Lorenzo Martire, verrà allestita una mostra dal titolo: “Rosso. Colore del martirio” dove verranno esposti paramenti sacri antichi usati per le ricorrenze dei martiri, libri liturgici dedicati alle Messe proprie o ad alcune preghiere del culto dei martiri e alcuni reliquiari custoditi presso la lipsanoteca della Cattedrale tiburtina. Il rosso, nella liturgia romana della Chiesa Cattolica è simbolo della fede, della grazia e del martirio, testimonianza visiva del sangue versato per la fede. Viene usato nella Domenica delle Palme e nel Venerdì Santo, nella solennità di Pentecoste, nelle feste della Passione del Signore, nella festa natalizia degli apostoli e degli evangelisti e nelle feste dei martiri.

A Palestrina, dal 24 al 26 settembre, il Museo Diocesano Prenestino di Arte Sacra – che riapre al pubblico dopo la crisi sanitaria del Covid-19 – propone l’esposizione di testimonianze artistiche e archivistiche relative alla cripta della Basilica Cattedrale dedicata al martire Sant’Agapito Martire, patrono della città di Palestrina e della diocesi. Dopo la visita della mostra presso la sede museale, i visitatori potranno recarsi in Cattedrale per accedere alla cripta, riaperta dopo i lavori di restauro e di valorizzazione il 17 agosto scorso.

 

Roma Galleria Borghese

Sabato 26 e domenica 27 settembre la Galleria Borghese, a Roma, aderisce alle Giornate europee del Patrimonio, l’evento culturale partecipativo di maggiore portata in Europa, con un ampio programma di iniziative. Il tema scelto quest’anno dal Consiglio d’Europa e’ ‘Heritage and Education – Learning for life’, dedicato alla formazione continua attraverso il patrimonio culturale. I luoghi della cultura giocano infatti un ruolo di primo piano per la conoscenza del nostro passato, per riflettere sull’attualita’ e ispirare il futuro. Sabato 26 settembre il museo propone un’apertura straordinaria serale con due turni di ingresso di 1 ora e 30 minuti (ore 19-20.30 e 20.30-22) al prezzo simbolico di 1 euro. Domenica 27 la Galleria Borghese apre i Giardini Segreti con il supporto dei volontari Fai.

Roma Biblioteca Nazionale

La Biblioteca nazionale centrale di Roma sara’ aperta domenica 27 settembre dalle ore 9 alle 19 in occasione delle Giornate europee del patrimonio (Gep2020). Sara’ possibile fare richiesta di volumi in lettura o in prestito direttamente dalle postazioni interne alla Biblioteca, dalle ore 10 alle 17.30, e non sara’ attivo il servizio di prenotazioni online. Nel rispetto delle normative anti Covid, l’ingresso sara’ consentito ad un massimo di 100 utenti. L’accesso al settore Manoscritti e Rari e Collezioni Speciali avverra’ solo ed esclusivamente su prenotazione sia della presenza in sala sia del materiale bibliografico, scrivendo a [email protected]

 TERME DI CARACALLA

Gianni Rodari, tre giorni di festa per piccoli e grandi 26 settembre: dalle 18.00 alle 21.30 27 settembre: dalle 16.30 alle 20.00 Accesso su prenotazione scrivendo a: [email protected] NECROPOLI PORTUENSE Il museo che non c’era 26 settembre: visite guidate dalle 9.00 alle 15.00, dalle 15.00 alle 19.00, alle 20.00 e alle 20.30 (max 15 persone). Spettacolo-evento Donne con le penne 27 settembre: visite guidate dalle 9.00 alle 15.00 e dalle 15.00 alle 19.00. Accesso su prenotazione scrivendo a [email protected] o su www.coopculture.it MUSEO DELLA VIA OSTIENSE Dentro le mura 26 e 27 settembre: aperto dalle 9.00 alle 13.00 (max. 10 persone ogni ora). Prenotazione obbligatoria su www.coopculture.it

SANTA CROCE IN GERUSALEMME

26 settembre: visite guidate alle 19.00 e alle 22.00 (max. 15 partecipanti) 27 settembre: visite guidate dalle 14.30 alle 18.30 (max. 15 partecipanti)

ARCO DI MALBORGHETTO

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI E PER IL TURISMO SOPRINTENDENZA SPECIALE DI ROMA ARCHEOLOGIA BELLE ARTI E PAESAGGIO ARCO DI MALBORGHETTO – Il sogno prima della battaglia 26 e 27 settembre: visite guidate dalle 9.00 alle 13.00 (max. 15 persone) Prenotazione obbligatoria su www.coopculture.it

VILLA DI LIVIA

A casa della prima imperatrice di Roma 27 settembre: dalle 9.00 alle 13.00 (ultimo ingresso alle 12.00) con visite guidate alle 10.00 e alle 11.30 e dalle 14.00 alle 18.00 (ultimo ingresso alle ore 17.00) con visite guidate alle 14.30 e alle 16.30 (max. 10 persone ogni ora) Prenotazione obbligatoria su www.coopculture.it

POLLEDRARA DI CECANIBBIO

Le ossa raccontano 26 e 27 settembre: visita virtuale sul canale YouTube della Soprintendenza: www.youtube.com/soprintendenzaspecialeroma

https://www.beniculturali.it/gep2020