Gli appuntamenti d’autunno nel nostro territorio

123

Visita guidata della LUIG

La Libera Università Igino Giordani in occasione della riapertura del Museo Civico della città di Tivoli organizza sabato 19 novembre alle ore 15una visita guidata alla mostra “Le Grandi Ville Romane del territorio Tiburtino”. L’ingresso è gratuito e aperto a tutti. L’appuntamento è alle ore 15 in Piazza Campitelli. Nell’occasione sarà possibile (per chi vuole) iscriversi alla LUIG.

Il racconto di Farfa

Domenica 20 novembre ore 15,30 si svolgerà Convegno di studi storico-letterari presso l’Abbazia di Farfa (RI) dal titolo “Il racconto di Farfa. La narrazione dell’imperiale abbazia attraverso i secoli”. Presiede e modera: Mons. Giuseppe Sciacca, Presidente dell’Ufficio del Lavoro della Sede Apostolica. Intervengono. Dom Eugenio Gargiulo OSB, Priore dell’Abbazia di Farfa; Umberto Longo, ordinario di Storia Medioevale presso La Sapienza Univ. di Roma; Marco Testi, critico letterario e storico della Letteratura. Voce narrante dei brani tratti dalle opere citate: Riccardo Simonetti.

Sfumature di colori ad Arsoli

La Proloco di  Arsoli in collaborazione con “Il bastone da trekkink o bordone del pellegrino” organizza domenica 20 novembre: Sfumature d’autunno – Cammiinata nel  “Sentiero dei Colori” Appuntamento alle 9.15 al Km 3,500 della strada Arsoli-Cervara di Roma (durata 2 ore, dislivelle 300 m). Al termine (ore 11.45 circa) partenza per TIVOLI per una passeggiata tra le foglie di “Pizzutello” e aperitivo presso l’ Archeomercato a cura di  Slow Food Tivoli e Valle dell’Aniene. Per info: Chiara 392.4015228  Federico 366.1066320  – Marco  3316022505

Il senso della vita in Pasolini

“Pier Paolo Pasolini: il senso della vita, poesia e musica”: sabato 19 novembre a Tivoli ore 17,30 a Tivoli presso le Scuderie Estensi è l’iniziativa promossa dall’associazione “Famiglie di Angeli”, con il patrocinio del Comune di Tivoli e della Federcori Lazio. Per gli organizzatori l’incontro culturale vuole essere un omaggio al grande intellettuale italiano in occasione dei 100 anni della sua nascita. Interverranno: Elisabetta Vella – psicoterapeuta, Enza Tripaldi – psicopedagogista, Euro Tommassini – narratore il Coro Polifonico Sirius diretto dal maestro Laura Tommassini il Coro Giovanile di Tivoli diretto dal maestro Antonella Zampaglioni L’ingresso è gratuito.

Ansia madre e matrigna

Ci sarà venerdì 2 dicembre alle ore 17,30 nella sala conferenze del Seminario a Tivoli una conferenza di Natalino Natoli (Psicologo, Psicoterapeuta, Pedagogista. Già Docente Università Tor Vergata di Roma), Ilaria Natoli e Jessica Tani sule tematiche dell’ansia promossa nell’ambito delle attività della Libera Università Igino Giordani. Verranno presentati i cinque passaggi che permettono una sana e funzionale gestione della complessa dimensione dell’ansia. Verranno proposti e descritti i risultati di studi scientifici e interventi clinici e psicoterapeutici utilizzati in anni di esperienza e conoscenza del disturbo d’ansia di cui sono affetti milioni di persone. Nell’occasione verrà proposto un ciclo di seminari aperti a tutti nell’ambito delle attività della Libera Università Igino Giordani.

Palestrina: musica e mostre

Venerdì 18 novembre alle ore 18,45 presso la basilica Cattedrale di Palestrina concerto “Odecathon” diretto dal maestro Paolo Da Col. Sabato 19 e domenica 20 novembre presso la Casa Natale del Pierluigi dodicesima edizione della mostra “Dipinti e vini d’autore”. Sempre sabato 19 novembre alle 18,30 concerto “Cappella Musicale di santa Maria in via” direttore Luigi Ciuffa. Sempre nella Casa Natale di Pierluigi da Palestrina mostra “Quadri fotografici” di Silvana Santi. Info prenotaione 06-9538083. Ingresso libero

Teatro a Roccagiovine

Sabato 19 Novembre – ore 18:00 Piazza Vacuna – Roccagiovine Abraxa Teatro propone La Festa dei Colori Spettacolo itinerante musico-teatrale Regia di Emilio Genazzini Informazioni www.abraxa.it

Il libro di Picarazzi

Venerdì 18 novembre alle ore 17,30 presso lo Spazio Fotografico Tivoli, in Via Tiburto 41/H, Verrà presentato il saggio: Yukio Mishima. Gioventù, Bellezza, Morte. Tra Mito e Illusione. Antonio Francesco Perozzi (Insegnante e Scrittore) ne parlerà con Antonio Picarazzi, autore dell’opera. L’evento si svolge in collaborazione con Spazio Fotografico, La Porta Gialla, e XL-notizialocale.it. Arsoli: teatro con Rimbam­bimenti Venerdì 18 novembre alle ore 21 preso il teatro La Fenice di Arsoli rappresentazione teatrale dal titolo “Rimbambimenti”, di e con Andrea Cosentino drammaturgia sonora e musica dal vivo Lorenzo Lemme. Progetto scenico Paola Villani. Biglietti: Intero 10,00 euro Ridotto under10 e over70: 8 euro Teatro La Fenice – Arsoli – Piazza dei Martiri Antifascisti . Per prenotare 392 043 3339 o [email protected]

Giornate Fai per le scuole

Tornano nella settimana dal 21 al 26 novembre le “Giornate FAI per le scuole”, manifestazione tutta dedicata alle scuole che da undici anni il FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano ETS organizza, su modello delle Giornate FAI di Primavera e d’Autunno, la più grande festa italiana di piazza dedicata alla promozione del patrimonio di storia, arte e natura del Paese. Domenica 20 novembre Una passeggiata per scoprire quanto la storia della città di Tivoli sia stata segnata dal passaggio di un fiume, l’Aniene e dallo scorrere delle sue acque che ne hanno disegnato il paesaggio.

La visita sarà l’occasione per leggere il territorio a seguito delle alluvioni occorse dal 105 a.C. in poi, con le relative modifiche delle terrazze e dei poggioli su cui si sviluppava l’antica Tibur fino alle sistemazioni gregoriane ottocentesche, ragionando anche su come si agisce – o si dovrebbe agire – oggi per ridurre i rischi generabili dagli eventi meteo-idrologici estremi (alluvioni, siccità, aumento delle temperature, ecc.). Durante la visita, guidata da Carlo Innocenti, verranno trattati anche i temi connessi ai cambiamenti climatici, come gli effetti sulla flora e le conseguenze delle piogge violente durante e a fine della siccità che mettono a rischio il monumento di cui la Fondazione si prende cura quotidianamente per trasferirlo alle future generazioni. ORARI: visita alle ore 11 BIGLIETTI Iscritti FAI € 6 Intero € 14. Residenti € 9 Studenti € 11 Per informazioni 0774 332650 [email protected]

Una mostra sulle spose bambine

L’Associazione Rete Rosa inaugura il 19 novembre alle ore 17.00 presso la Libera Università Igino Giordani – LUIG nell’antico palazzo del Seminario una mostra dal titolo “ Volevo una bambola” parla di bambine. di giovani donne destinate non solo alla sofferenza fisica e morale ma spesso anche alla morte. Di nuovo a parlare della violenza sulle donne in concomitanza con la giornata internazionale del 25 novembre perchè la mattanza non si ferma. Nel 1999 l’ONU scelse questa data in ricordo del sacrificio delle sorelle Patria, Minerva e Maria Teresa Mirabal (fermate sulla strada mentre andavano a trovare i mariti in carcere) uccise a bastonate e gettate in un burrone dagli agenti del dittatore Rafael Leonidas Trujillo in Repubblica Domenicana. Le donne dichiarano al 61.4% che le violenze vengono subite da anni.

I dati analizzati testimoniano che gli atti avvengono in maggioranza nell’ambito familiare. Il 2022 (ad oggi) ha fatto registrare un Femminicidio ogni 3 giorni, siamo già a 125 (68 di questi da partner o da ex), i femminicidi sono in aumento. ReteRosa quest’anno per questa giornata ha deciso di mettere a fuoco una orrenda forma di Violenza che avviene sulle bambine nel mondo, parliamo delle” Spose Bambine”. Nel mondo sono 650 milioni di giovanissime costrette a sposarsi con matrimoni combinati dalle famiglie. Secondo l’UNFPA nel 2030 saranno 150 milioni in più, causa la carenza alimentare, le guerre e una involuzione culturale. Questi matrimoni causano abbandono scolastico, favoriscono casi di violenza sessuale, abusi domestici, isolamento sociale, mancanza di indipendenza ed emancipazione. Spesso le gravidanze precoci e le complicanze ad esse collegate causano la Morte.

David Serpetti: “I vinti”  all’Ercole Vincitore

Presso l’Antiquarium del Santuario di Ercole Vincitore a Tivoli, a cura di Andrea Bruciati e Davide Bertolini verrà allestita dal 19 novembre al 10 aprile 2023 la mostra delle opere di Davide Serpetti. In occasione dell’inaugurazione il 19 novembre si terrà una performance musicale organizzata da Davide Serpetti, Michele Bubacco e Sebastian Alvarez. Dalle 12.00 alle 16.00 gli artisti entreranno in dialogo con le opere esposte dando vita a un complesso panorama sonoro e visivo.

Performance collettiva su Proust

In omaggio a Marcel Proust , nel centenario della sua scomparsa, venerdì 18 novembre partirà da TIVOLI, promossa dalla Scuola Italiana di Biblioterapia, del Libro, della Lettura e delle Arti S.I.BI.L.L.A. fondata e presieduta da Rosa Mininno, la performance web collettiva “Marcel Proust per la ricerca di se stessi. Biblioterapia Applicata – Itali” sul canale YouTube Biblioterapia Scuola Italiana. Scrittori, poeti, giornalisti, pittori, psicologi, medici, insegnanti, studenti, lettori, artisti parteciperanno con le loro performances all’evento dalle loro città. Una performance collettiva che si irradierà in Italia e sul web che contempla letture scelte, commenti, articoli tematici, dipinti, riferimenti storici, artistici, in omaggio a Proust, alle sue opere, al suo tempo e alla sua attualità.

Spettacolo teatrale “Albertine o della gelosia”

Il Rotary organizza al Cinema Giuseppetti di Tivoli  venerdì 18 novembre alle ore 20, lo spettacolo teatrale “Albertine o della gelosia” di Alma Daddario, di e con Gianni de Feo, Carmen Di Marzo e Paola Perini, Musiche composte ed eseguite dal Maestro Carlo Gizzi. È ispirato alla Recherche di Marcel Proust nel Centenario della morte. È finalizzato al fundreising per una Borsa di Studio per il miglior elaborato sulla Cultura francese. Dalle ore 17 è possibile assistere a una Tavola Rotonda di studiosi sulle Recherche preceduta da un benvenuto con tè e madeleines. Biglietteria al Giuseppetti o al CTS piazza Palatina 2 – tel. 0774 311608

Festa dell’albero

Grazie all’accordo, sponsorizzato da Vallelata, tra il Circolo Legambiente di Tivoli e l’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este, ad inizio estate in molti hanno potuto votare a favore di Villa Adriana. Il concorso on line “Insieme piantiamo alberi” che era collegato a Life Terra, vedeva la partecipazione di dieci monumenti italiani tra i quali il sito UNESCO tiburtino. In premio c’erano arbusti ed alberi da mettere a dimora nei siti in concorso. Al movimento Life Terra partecipano finora ben 15 organizzazioni di 8 diversi paesi Europei. Il progetto ha l’ambizioso obiettivo di piantare 500 milioni di alberi nei prossimi 5 anni con il coinvolgimento della società civile e del mondo della scuola. Al motto di “Let’s plant together” intende creare un vero e proprio movimento di cittadini attivisti che in tutta Europa si mobilitano per mitigare il clima piantando alberi.

L’azione di Life Terra è lungimirante, insegnare alle nuove generazioni come piantare gli alberi avrà delle ripercussioni positive nel contrasto ai cambiamenti climatici e alle catastrofi connesse: ondate di calore, siccità, perdita di foreste, desertificazione, erosione del suolo, inondazioni. Il risultato finale del concorso ha visto la Villa Adriana piazzarsi al secondo posto e guadagnare circa duecento tra alberi ed arbusti che saranno piantati all’interno del grande parco. D’obbligo era celebrare la Festa degli alberi all’interno del monumento e coinvolgere i bambini. Saranno gli alunni di due classi della Scuola primaria Madre Teresa di Calcutta, scelte dal Dirigente Francesco Oman, ad avere il privilegio di assistere alla piantumazione il 21 Novembre.


There is no ads to display, Please add some