Guidonia, alle superiori si parla di obesità, anoressia e bulimia

1237

#NLCronaca #GuidoniaMontecelio – Incontri nelle scuole per combattere i disturbi dell’alimentazione. Proseguono gli appuntamenti, due in dieci giorni, con i ragazzi dell’istituto tecnico Pisano

I medici di Villa Pia, centro per i disturbi alimentari, hanno parlato con i giovani di anoressia, bulimia e grandi obesità.

“Durante la mattinata di convegno – hanno spiegato dalla Commissione Pari Opportunità del consiglio comunale – i medici hanno prima esposto i rischi di una alimentazione errata, le possibili cause e gli effetti nelle ipotesi estreme. Poi, accorciando le distanze medico – alunno, hanno messo in campo degli schemi esplicativi sulle abitudini alimentari dell’adolescente medio ai giorni nostri”.

“Ritengo che sia stato centrato il bersaglio in maniera efficace – ha commentato Anna Maria Vallati – le fotografie presentate, il filmato e i comportamenti a rischio sono stati una autentica finestra spalancata sul problema. Ho visto molta partecipazione al convegno, pur se con pochi interventi a causa della timidezza dei ragazzi. Ma dare loro un supporto potenziale, un punto di riferimento in caso di necessità, loro o semplicemente di amici e parenti, è fondamentale per intervenire in maniera tempestiva e più efficace. Ringrazio non solo il personale di Villa Pia, ma anche il preside che è sempre molto attento alle problematiche degli adolescenti, fornendo loro strumenti validi per affrontare la società anche fuori dalle mura scolastiche”. 

blank
L’istituto Pisano, foto https://itcgtleonardopisano.it/sissi-web/

Testo da visualizzare in slide show

blank