Guidonia: Bertucci soddisfatto delle mozioni approvate in consiglio comunale

201

Tre importanti mozioni, proposte dal capogruppo di Fratelli d’Italia nel consiglio comunale di Guidonia Montecelio Adalberto Bertucci e presentate nell’assemblea cittadina del 20 marzo, sono state approvate dall’aula. “Voglio ringraziare personalmente l’amico e collega di partito Augusto Cacciamani per aver presentato e descritto alla perfezione contenuti ed intenti delle nostre mozioni sottoposte all’attenzione dei colleghi consiglieri”.

La prima è relativa all’attivazione di uno Sportello Europa in città, con la quale, si può leggere nel documento, “si impegna il Sindaco e la Giunta comunale affinché il Comune di Guidonia Montecelio adotti tutte le iniziative e gli atti volti ad ottenere dal Servizio Ufficio Europa della Regione Lazio I’erogazione del servizio Sportello Europa sul proprio territorio”.

“L’apertura di uno Sportello Europa nel nostro territorio andrà ad assicurare alle numerose importanti realtà commerciali e produttive locali un qualificato servizio di informazione e assistenza in ordine alle varie opportunità di finanziamento sovracomunale, con particolare riguardo a quelle offerte dai Fondi Strutturali e di investimento Europei (SIE) e dei Fondi europei a gestione diretta”, spiega Adalberto Bertucci.

Un’iniziativa importante, che conferma ancora una volta anche l’impegno sul territorio di Marco Bertucci, presidente della Commissione Bilancio del consiglio regionale del Lazio, in un filo rosso che dopo anni finalmente unisce la Regione e la città di Guidonia Montecelio, troppo spesso dimenticata dalle precedenti amministrazioni regionali. Il tutto senza dimenticare, nel caso specifico, il lavoro importante, attento e quotidiano di Emanuela Mari come presidente della Commissione Affari europei e internazionali.

Altra mozione approvata quella relativa alla possibilità di realizzare un campo da rugby all’interno del polo sportivo multifunzionale, il quale è un progetto finanziato nell’ambito degli interventi per il Giubileo che prevede la realizzazione di una pista d’atletica, all’interno della quale può sorgere un campo per uno sport seguito e praticato da molti all’interno del territorio comunale: “Una struttura per la pratica del rugby – prosegue il capogruppo – può dare lustro alla nostra città ed incrementare la partecipazione a questo sport”. La mozione impegna sindaco e giunta a prevedere, come da emendamento proposto dalla maggioranza ed approvato durante la discussione della mozione, che “non sia esclusa la possibilità di allocare un campo da rugby trovando finanziamenti interni oppure regionali o anche ricorrendo alla concessione onerosa a privati che si impegnino anche alla realizzazione del campo interno alla pista”, il tutto all’interno del polo sportivo di prossima progettazione.

Infine l’intitolazione di un’area pubblica a Norma Cossetto, nome e storia simbolo della tragedia delle Foibe. “Saluto con favore l’emendamento proposto in tal senso: attenderemo dunque l’estate per l’intitolazione di una piazza o via tra quelle strade nuove in attesa di un nome, un atto dovuto per la storia di questa ragazza, medaglia d’oro al merito civile ed esempio di coraggio ed amor patrio”, chiude Adalberto Bertucci.