Guidonia: cambio della guardia per il Polo Civico2 min di lettura

569
Cambio della guardia per il Polo Civico, scelto ed ufficializzato agli iscritti delle liste il nuovo portavoce. A Franco Ferrigno, de Il Biplano, subentra Katia Mannozzi, di Guidonia Domani. Di seguito il comunicati stampa del Polo Civico Guidonia Montecelio Coordinamento Comunale:
“Il Polo Civico rappresenta una pluralità di voci, tutte animate dalla ferma volontà di contribuire al bene della nostra Città – ha commentato il portavoce uscente -. Per questo motivo alla guida della coalizione civica si alternano rappresentanti delle varie liste e sono lieto di lasciare il testimone a Katia Mannozzi”.
“Sono stati mesi di intensa attività – ha aggiunto Franco Ferrigno -, purtroppo questa Amministrazione assolutamente deficitaria ci ha messo nelle condizioni di doverci affrontare di troppi problemi. Avremmo voluto concentrarci su progetti e proposte per migliorare la qualità della vita nella nostra Città. Invece tra caos rifiuti, servizi sociali, settore estrattivo, cultura, sport, solo per citare alcuni dei temi su cui ci siamo impegnati, le emergenze sono state tante e tali che ogni giorno c’era un’emergenza da affrontare”.
“Raccolto questo testimone – prosegue la nuova portavoce Katia Mannozzi – consapevole che il lavoro da fare è tanto. Nei prossimi mesi, seguendo il solco già tracciato da Franco Ferrigno, e prima ancora da Michela Pauselli, il Polo Civico sarà impegnato, quotidianamente, nella difesa dei diritti dei guidoniani. Le tante mancanze di questa Amministrazione stanno facendo precipitare la nostra Città in una spirale negativa. Per uscirne ci vorranno anni di un nuovo e rinnovato buon governo. Con la speranza che questa parentesi amministrativa giunga presto al termine, noi ci impegniamo e ci impegneremo perché la nostra Guidonia Montecelio merita ben altro”.
Per il Polo Civico il nuovo anno sarà intenso e ricco di nuovi e stimolanti ingressi.
La nostra comunità politica cresce, né siamo contenti e consapevoli e siamo impegnati a mantenerla viva ed aperta al contributo di tutti. Una tavola rotonda in cui ciascuno sarà chiamato a contribuire alla costruzione di un’alternativa di governo per la nostra Guidonia Montecelio