Guidonia, delibera per aiutare le associazioni per l’organizzazione di eventi2 min di lettura

157
Foto del Comitato

Il 5 agosto è stata approvata la Delibera di Giunta del comune di Guidonia che consentirà un sostegno concreto alle associazioni del territorio per l’organizzazione di eventi a Guidonia Montecelio. Alle associazioni verrà riconosciuto, infatti, il 45% di quanto il Comune incasserà dall’evento stesso.

La proposta è stata fatta su indicazione dell’Assessore alla Pubblica Istruzione, Cultura, Sport e Turismo Elisa Strani

Stralcio della delibera

“Proponere di sostenere le iniziative proposte dalle Associazioni, regolarmente iscritte all’albo di cui alla deliberazione di Consiglio comunale n. 36/2017, intese quali svolgimento, in forma sussidiaria, da parte dei privati di attività proprie del Comune, in quanto rientranti nelle competenze dell’Ente locale ed esercitate, in via mediata, da soggetti privati destinatari di risorse pubbliche piuttosto che, direttamente, da parte dell’Ente, quale modalità alternativa di erogazione del servizio pubblico in attuazione del principio costituzionale di sussidiarietà orizzontale.

DI RISERVARE il 45% delle somme incassate a titolo di canone di occupazione di suolo pubblico sulla risorsa 2335 – e riferite esclusivamente alle manifestazioni ed eventi che richiamano anche attività commerciali e/o di somministrazione nonché di spettacolo viaggiante – alle associazioni che organizzeranno detti eventi;

DI DARE ATTO:che detto criterio assolve la prescrizione normativa contenuta nell’art. 12 della legge n. 241 del 7 agosto 1990, sopracitata; che le somme da erogare a titolo di compartecipazione alle spese, a seguito di apposita rendicontazione, trovano copertura nell’apposito capitolo 4065/26 “Organizzazione eventi estivi, eventi in genere ed eventi natalizi”, Missione 5 – Programma 2 – del bilancio di previsione.”

La dichiarazione dell’Assessore

“Con questa Delibera- spiega l’Assessore Strani- vogliamo incentivare l’organizzazione di eventi sul nostro territorio. Fino ad oggi non c’era uno strumento simile e spesso le associazioni con maggiori difficoltà economiche erano costrette a rinunciare ad appuntamenti importanti per la nostra Città. Oggi, invece, il Comune decide di compartecipare attivamente alle spese che i comitati organizzatori si trovano ad affrontare spesso con grandi difficoltà”.
La Delibera di Giunta propone comunque delle regole precise affinché il contributo finisca realmente a tutte le associazioni del territorio. “Per accedere a questo contributo- continua Strani- le associazioni devono essere iscritte all’albo comunale e devono rendicontare la spesa sostenuta”.

 

Lascia un commneto

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.