Guidonia: il progetto “Band in Rete” proseguirà

71
blank

Visti gli ottimi risultati, il progetto “Band in Rete”, lo spazio di ascolto dedicato ad adolescenti dai 12 ai 17 anni, proseguirà nel prossimo anno a partire dal mese di Settembre 2021. “In continuità con l’attività clinica avviata nel 2020- spiegano dal TMSREE di Guidonia– nell’ottica di un intervento globale, il progetto si implementerà di incontri di psicoeducazione ai genitori, contestualmente al secondo ciclo di terapia di gruppo per i ragazzi già in carico.

Il progetto, avviato già nel 2017 presso il TSMREE (Tutela Salute Mentale Riabilitazione Età Evolutiva) di Guidonia, a cura della Dott.ssa Francesca Laganà Neuropsichiatra Infantile e della Dott.ssa Lorena Giordano Psicologa Clinica, ha permesso di sostenere e monitorare i processi evolutivi di oltre 15 adolescenti a rischio esordio psicopatologico o aggravamento clinico. Grazie all’utilizzo di una piattaforma per videoconferenze di gruppo, ha permesso di trovare facile applicabilità anche nei momenti di lockdown e restrizioni legate all’emergenza pandemica.

L’offerta di uno spazio dedicato – spiegano ancora dal servizio- ha rappresentato una grande risorsa nell’ambito dei percorsi terapeutici/riabilitativi degli utenti afferenti al servizio. Le attività svolte in gruppo offrono molteplici occasioni di aggregazione, sperimentazione, confronto e condivisione tra pari e con gli operatori, in un contesto protetto che tenga conto delle fragilità di base dei nostri utenti, impegnati nella complessa impresa di costruzione dell’identità personale”.

IL PROGETTO – OBIETTIVI. Garantire la continuità delle attività e dei legami consolidati nel gruppo del Centro Diurno; Ascolto e accoglienza dei vissuti legati alla quotidianità al tempo del Covid; Monitoraggio di stati emotivi quali ansia, paura, distress, rischio di sviluppo di Disturbi Post Traumatici da Stress, acting out, isolamento forzato che rischia di rinforzare il ritiro sociale preesistente e attivare dinamiche regressive che possono sfociare in un break-down psicotico, con effetti visibili non solo nel qui ed ora ma anche differiti nel tempo.

Per informazioni: [email protected]; [email protected] Così in un comunicato la Asl Roma 5.

blank