Guidonia, il truffatore seriale di anziani approfitta di un lutto1 min di lettura

1347

Guidonia Montecelio, non c’è sosta nella caccia al truffatore seriale di anziani che negli ultimi giorni ha fatto altre due vittima, approfittando questa volta anche di un lutto in famiglia.

L’uomo predilige come scena del crimine i mercati rionali settimanali, sceglie la vittima anziana, si apposta, segue, raggira e magari conosce anche qualche dettaglio importante che la riguarda. E’ così che probabilmente è riuscito a farsi dare ben 2mila euro da una 76enne di Villalba facendole credere di essere stato incaricato dal figlio dell’organizzazione dei funerali della nuora appena persa. L’uomo l’ha anche fatta parlare al cellulare con un complice che si è finto lo stesso figlio di lei. Gli investigatori dell’ufficio di polizia di Guidonia diretti da Alfredo Luzi, impegnati in servizi straordinari per fermarlo, non escludono che si tratti dello stesso truffatore che il giorno della festa del papà a Colleverde ha approfittato di un 88enne, padre di un addetto alle forze dell’ordine, facendosi dare 200 euro, soldi che il malvivente ha fatto credere alla vittima sarebbero serviti a pagare una macchinetta fotografica ordinata dal figlio. Si cerca un uomo distinto, ben vestito e ben pettinato dai modi affabili ma pericolosamente affabulatori.

Testo da visualizzare in slide show