Guidonia Montecelio: campagna informativa per aiutare e sostenere le donne vittime di violenza

265

Prende il via oggi, nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, una campagna informativa che l’Amministrazione comunale porterà avanti nei prossimi mesi per aiutare e sostenere le donne vittime di violenza.

Con dei manifesti, dei volantini, dei post sui social e dei video informativi (Video #1), l’Assessorato alle Pari Opportunità intende fornire alle donne di Guidonia Montecelio tutti gli strumenti per chiedere aiuto in caso subiscano ogni forma di violenza.

“Nei prossimi anni – spiega Michela Pauselli, assessore con delega alle Pari Opportunità – concentreremo energie e risorse nel fare qualcosa di concretamente utile su questo delicato e importante tema. Per contrastare realmente il fenomeno della violenza di genere le donne devono poter conoscere gli strumenti a propria disposizione. Per questo è stato scelto di utilizzare questa giornata del 25 novembre come amplificatore per una campagna di informazione che partirà oggi e sarà continuativa nel tempo”.

Questa campagna sarà anche uno strumento per coinvolgere la Città e renderla partecipe della tematica. “Chiediamo una larga partecipazione a questa iniziativa – aggiunge Pauselli -. Per i commercianti, studi medici e farmacie che decideranno di aderire alla campagna abbiamo previsto delle locandine in formato A4 che potranno essere esposte fuori o dentro le attività. Alle associazioni e ai gruppi di cittadini volenterosi abbiamo pensato di chiedere un sostegno nella diffusione dei volantini tutto l’anno. Desidero che in modo assolutamente concertato e condiviso tutta la Città faccia arrivare chiaramente un unico messaggio: se sei vittima di maltrattamenti, non sei sola”.

“Questa Amministrazione si è posta l’obiettivo di essere realmente dalla parte di chi subisce violenza – conclude il sindaco Mauro Lombardo -. Dopo aver trovato dei locali idonei ad ospitare il centro antiviolenza ora vogliamo promuoverne l’attività e i riferimenti”.

Link primo video: https://fb.watch/h0cSMFGTm5/


There is no ads to display, Please add some