Ihg Guidonia Montecelio, stipendi e tredicesime a rischio per i lavoratori

448
Ihg Guidonia Montecelio
Ihg Guidonia Montecelio

Ihg Guidonia Montecelio, stipendi e tredicesime a rischio per i lavoratori.

Mentre i dipendenti della struttura sono sul piede di guerra, e dopo l’agitazione sono pronti a manifestare fuori i cancelli della struttura, non sembrano esserci spiragli per i salari.

La direzione aveva comunicato ai lavoratori che, a causa dei mancati pagamenti di diversi enti, erano a rischio la mensilità di dicembre e la tredicesima. (Leggi la notizia, clicca qui)

Della vicenda se ne parlerà anche in consiglio comunale, a Guidonia Montecelio, con un’interrogazione del vice presidente dell’assise, Mario Lomuscio (PD).

“Ad una situazione pesante – commenta Lomuscio – si aggiunge la drammaticità del lavoro.
Si apprende solo ora che all’incontro già fissato per ieri (il 5 Dicembre, ndg) con la proprietà della struttura sanitaria denominata IHG, creditore di una ingente somma nei confronti dell’amministrazione, il sindaco di Guidonia Montecelio ha dato forfait per impegni improrogabili mettendo in serio pericolo gli stipendi e le tredicesime dei lavoratori della struttura stessa che per la stragrande maggioranza sono nostri concittadini”.

“Non è certo un bel segnale – prosegue il Vice presidente del Consiglio Comunale -, per la tranquillità degli operatori e delle famiglie che quotidianamente affidano i propri congiunti in situazione di debolezza alla struttura sanitaria indicata, vedere una così scarsa sensibilità su temi importanti come la salute e il lavoro. Al riguardo rappresento piena disponibilità per i lavoratori e i sindacati che stanno affrontando con prontezza e determinazione questa situazione”.

I debiti del comune di Guidonia Montecelio

“Ad ogni modo – aggiunge Lomuscio – è doveroso riassumere i fatti. Sembrerebbe che da diversi giorni la direzione dell’IHG sta richiedendo al sindaco Barbet di farsi riconoscere quanto dovutogli, proponendo incontri volti ad avere notizie certe circa la liquidazione del credito maturato, che dovrebbe ammontare a oltre 3 milioni e 500 mila euro; sembra una cosa irrilevante ma tali somme sono state definite necessarie per procedere alla liquidazione delle retribuzioni e della tredicesima mensilità degli oltre 600 lavoratori che lì prestano servizio”.

“Oltre a non dare risposte certe il Sindaco di Guidonia Montecelio non si è presentato all’incontro fissato per il giorno 5 Dicembre u.s. né sembra aver indicato altre date, adottando un atteggiamento superficiale e gettando nel panico i lavoratori che vedono concretizzarsi sempre di più la possibilità di un Natale amaro per se stessi e le loro famiglie.
Qualunque siano le risposte e le azioni da compiere un Sindaco non può sottrarsi al confronto, il primo cittadino dovrebbe tentare ogni azione volta ad affrontare e risolvere i problemi del suo territorio, specialmente se la controparte suggerisce possibili soluzioni, vedasi la compensazione proposta”.

“Preannuncio sin da ora la presentazione di una specifica interrogazione sulla materia anche per capire se il Comune si sia attivato con i competenti uffici regionali per la definizione della problematica. Infine voglio esprimere la massima solidarietà ai lavoratori e ai loro famigliari, sono vicino alle famiglie dei ricoverati, un’amministrazione deve garantire la massima attenzione per un tema così importante”.

Ihg stipendi e tredicesima a rischio a dicembre

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here