Il “Codice di comportamento dei dipendenti pubblici” diventa partecipato

1919

C’è tempo fino al 14 dicembre per esprimere la propria opinione o dare un suggerimento per il “Codice di comportamento dei dipendenti pubblici”. Ad aprire le porte alle associazioni sindacali e a chi ogni giorno usufruisce dei servizi delle amministrazioni è Palazzo San Bernardino, che permetterà agli interessati di inviare suggerimenti attraverso posta elettronica o portando il proprio materiale presso la Segreteria generale del municipio. Sotto la lente di ingrandimento ci finiranno più aspetti: la trasparenza, la prevenzione alla corruzione, i contratti e i famigerati rapporti con il pubblico. Stesso iter anche per il vicino comune di Castel Madama, dove la procedura si chiuderà due giorni dopo, il 16, con modalità simili: e-mail o in alternativa l’Urp. 

Testo da visualizzare in slide show